Con il contributo regionale.
A fine lavori sarà disponibile un’altra stanza per attività

La Porta Veronasi rifà la facciatae regala una sala

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
G.B.

È una Por­ta Verona «imbra­ga­ta» da un pon­teg­gio quel­la che salu­ta l’ingresso dei vis­i­ta­tori (quel­li prove­ni­en­ti appun­to dal­la direzione Verona) di Peschiera del Garda.«È uno dei prog­et­ti pro­mossi dal Comune che han­no ben­e­fi­ci­a­to di un finanzi­a­men­to, pari a un ter­zo del­la spe­sa, del­la Regione, pre­cisa­mente dell’assessorato di Mas­si­mo Giorgi­et­ti nell’ambito degli inter­ven­ti a favore delle cit­tà murate», ricor­da l’assessore alle man­i­fes­tazioni Bar­bara Vacchiano.«Il pri­mo prog­et­to già real­iz­za­to con questo tipo di con­trib­u­to è sta­to la sis­temazione di via XXX Mag­gio, davan­ti all’omonima caser­ma ex carcere mil­itare», spie­ga il sin­da­co .«Ora è il momen­to», pros­egue il sin­da­co, «anche di questo inter­ven­to rel­a­ti­vo al “restau­ro con­ser­v­a­ti­vo del­la cop­er­tu­ra di Por­ta Verona”: man­ter­re­mo i cop­pi, che saran­no pri­ma tolti e poi rimes­si dopo la posa del­la guaina. In più a piano ter­ra sarà recu­per­a­ta una stan­za di 80 metri qua­drati in prat­i­ca di fronte a quel­la pri­ma usa­ta dai Pit­tori aril­i­cen­si. Uno spazio a dis­po­sizione che poi si vedrà come usare».La sis­temazione di Por­ta Verona costerà 92mila euro: 59mila e 478 la quo­ta finanzi­a­ta diret­ta­mente dal Comune; 32mila e 521 il con­trib­u­to regionale. Tre set­ti­mane il tem­po pre­vis­to per la con­clu­sione dei lavori.E sem­pre Por­ta Verona, con Por­ta Bres­cia, è ogget­to del ter­zo prog­et­to che ha rice­vu­to il con­trib­u­to regionale: è pre­vis­to infat­ti l’installazione dell’impianto di illu­mi­nazione per questi due acces­si ver­so il cen­tro stori­co e l’intero e vas­to com­p­lesso del­la fortez­za aril­i­cense.

Parole chiave: