"Amministrazione salvaguardi gioiello del nostro territorio"

L’Assessore regionale Bordonali a fianco dell’Istituto di geofisica di Desenzano del Garda

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

L’Is­ti­tu­to di geofisi­ca e bio­cli­ma­tolo­gia del Gar­da è un vero e pro­prio gioiel­lo del ter­ri­to­rio bres­ciano e lom­bar­do. Mi auguro, dunque, che il sin­da­co di Desen­zano rive­da la pro­pria posizione e con­tribuis­ca a sal­va­guardare una vera e pro­pria isti­tuzione, che, negli anni, si è riv­e­la­ta utile non solo in ter­mi­ni di pres­ti­gio e di val­oriz­zazione del ter­ri­to­rio del Gar­da, ma anche sot­to il pro­fi­lo sci­en­tifi­co, di conoscen­za ambi­en­tale e di mon­i­tor­ag­gio delle attiv­ità
sis­miche”. Lo ha det­to l’asses­sore alla Sicurez­za, Pro­tezione civile e Immi­grazione del­la Simona Bor­don­ali, in mer­i­to alla deci­sione del Comune di Desen­zano del Gar­da (Bres­cia) di non coprire le uten­ze del­l’Is­ti­tu­to di geofisi­ca e bio­cli­ma­tolo­gia.

Non pos­si­amo per­me­t­tere che si penal­izzi una strut­tura di così alto liv­el­lo cul­tur­ale — ha aggiun­to l’asses­sore — per una cifra eco­nom­i­ca qua­si irril­e­vante”. “Spero viva­mente che l’Am­min­is­trazione comu­nale ne riconosca il val­ore — ha con­clu­so — e fac­cia il pos­si­bile per sal­va­guardare l’ente”.

Parole chiave: