Progetto degli Amici della Fondazione Da Como: catalogate 800 immagini

Le foto di Lonato in un archivio informatico

08/07/2003 in Avvenimenti
A Affi
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

A due anni dal­la nasci­ta del Cen­tro di doc­u­men­tazione lonatese, prog­et­to sostenu­to dall’associazione Ami­ci del­la , parte la cat­a­logazione infor­mat­i­ca dell’archivio fotografi­co. Col sup­por­to del sis­tema Pow­er Point, il prog­et­to è con­dot­to da volon­tari ed in par­ti­co­lare da Gian­car­lo Pio­nna, che da sem­pre ha cre­du­to nel­la neces­sità di una rac­col­ta «glob­ale» di tut­to quel­lo che inter­es­si Lona­to e il suo ter­ri­to­rio. Sono cir­ca 1500 le immag­i­ni fino­ra indi­vid­u­ate, delle quali 800 già trasferite su com­put­er. Cir­ca la metà sono state datate, clas­sifi­cate per argo­men­to e quin­di inserite su cd. Molti i cit­ta­di­ni che han­no già con­ces­so al Cen­tro di arric­chire l’archivio fotografi­co, con­sen­ten­do la ripro­duzione di rare immag­i­ni d’epoca, car­to­line, filmi­ni degli anni ’60 e altro mate­ri­ale. Attual­mente il Cen­tro di doc­u­men­tazione lonatese dispone di qua­si 350 pub­bli­cazioni (parte in orig­i­nale e parte in foto­copia), tutte clas­sifi­cate. La con­sul­tazione risul­ta quin­di molto facil­i­ta­ta e può avvenire anche attra­ver­so una sor­ta di ricer­ca gui­da­ta per argo­men­ti. Numerosi altri lib­ri, peri­od­i­ci e mano­scrit­ti, sono già disponi­bili ma in atte­sa di essere selezionati. Il lavoro di cat­a­logazione delle immag­i­ni con­tin­ua alacre­mente, ed ora, gra­zie al recente acquis­to di un mod­er­no e potente com­put­er — il cui onere finanziario è sta­to sostenu­to dall’associazione Ami­ci del­la Fon­dazione da Como — è pos­si­bile da parte di chi­unque accedere alla visione delle fotografie e con­sultare tut­ti i cat­a­loghi. Ricor­diamo che il Cen­tro di doc­u­men­tazione lonatese ha la pro­pria ubi­cazione nel­la sede dell’associazione stes­sa, in locali anti­s­tan­ti il can­cel­lo d’ingresso del­la Fon­dazione e che è in pro­gram­ma la sua aper­tu­ra in giorni ed ore pre­fis­sati. Per ora, si può accedere solo su appun­ta­men­to, con­tat­tan­do Gian­car­lo Pio­nna (tele­fono 030/9131169).

Parole chiave: