Mauro Parolini nominato nel Comitato Promozione Turismo in Italia

21/10/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Sono con­tento che sia pre­sente in un organo che nasce con l’obiettivo di super­are uno dei lim­i­ti stori­ci del nos­tro tur­is­mo nazionale, ossia l’incapacità di fare sis­tema tra i diver­si sogget­ti attivi”. “Molte regioni si sono dimostrate più effi­ci­en­ti del­lo Sta­to nel ges­tione del tur­is­mo. Per questo è bene che si met­tano insieme capac­ità ed espe­rien­za: oggi, di fronte ad un mer­ca­to così grande e con­cor­ren­ziale è l’u­ni­co modo per vin­cere la sfi­da e ridare all’I­talia il pos­to che le com­pete nel panora­ma tur­is­ti­co mondiale”.

È il com­men­to dell’assessore al Com­mer­cio e Tur­is­mo di Regione Lom­bar­dia Mau­ro Paroli­ni alla nom­i­na di mem­bro del Comi­ta­to per­ma­nente di pro­mozione del Tur­is­mo in Italia, da parte del­la Con­feren­za Sta­to-Regioni, isti­tu­ito dal Min­is­tero dei beni e delle attiv­ità cul­tur­ali e del tur­is­mo, d’intesa con la Con­feren­za delle Regioni.

Tra i vari com­pi­ti del Comi­ta­to anche quel­lo di pre­dis­porre un piano strate­gi­co di svilup­po del tur­is­mo in Italia, oltre alla stip­u­la di Accor­di di pro­gram­ma con le Regioni e al sosteg­no alle imp­rese tur­is­tiche per riqual­i­fi­care l’offerta nazionale. Il Comi­ta­to, com­pos­to da rap­p­re­sen­tan­ti dei Min­is­teri, delle Regioni e dei Comu­ni, ha il com­pi­to di pro­muo­vere un’azione coor­di­na­ta dei diver­si sogget­ti che oper­a­no nel set­tore del tur­is­mo con la rel­a­ti­va polit­i­ca e pro­gram­mazione nazionale. In con­clu­sione, affer­ma l’assessore Paroli­ni: “Lavor­erò per­ché il comi­ta­to pro­d­u­ca un effet­ti­vo salto di qual­ità nell’infrastrutturazione tur­is­ti­ca del nos­tro Paese e nel­la sua pro­mozione in tut­to il mondo”.

Parole chiave: