La festa della banda ben allietata dai volontari del Rione

Musica e birra: il successo

11/09/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Durante lo scor­so week­end piaz­za Bat­tisti ha accolto tre giorni di fes­ta orga­niz­za­ti dal Cor­po Ban­dis­ti­co Riva del Gar­da. La com­pagine del pres­i­dente Tarol­li è rius­ci­ta a coin­vol­gere migli­a­ia di per­sone, atti­rate sia dal­la musi­ca vivace delle bande e dei grup­pi parte­ci­pan­ti, sia dalle gus­to­sis­sime pietanze magis­tral­mente cuci­nate e servite dal Comi­ta­to Rione de Gasperi. Il bilan­cio gas­tro­nom­i­co del­la fes­ta annovera 1 quin­tale di carne sal­a­da, 1,2 quin­tali di goulash e mille litri di bir­ra. «E’ doveroso ringraziare tut­ti i volon­tari che han­no lavo­ra­to davan­ti ai for­nel­li e che negli ulti­mi due mesi han­no frit­to cir­ca una ton­nel­la­ta di pata­tine — dice il seg­re­tario Andrea Per­oni — Il bilan­cio musi­cale è altret­tan­to sod­dis­facente: applau­di­tis­si­mi tut­ti i grup­pi che si sono alter­nati sul pal­co, a par­tire dal con­cer­to del­la Ban­da Gio­vanile del­l’U­nione Euro­pea, giun­ta diret­ta­mente dal Lux­em­bur­go gra­zie alla col­lab­o­razione con l’Is­ti­tu­to Supe­ri­ore Europeo Ban­dis­ti­co. Pub­bli­co numeroso ed entu­si­as­ta anche per gli ami­ci di Dro, di Liz­zana e di Volano».Domenica sera chiusura in grande stile con il con­cer­to del­la ban­da del Liceo di Rovere­to, alla quale il pub­bli­co rivano ha chiesto ben due bis. Dopo il con­cer­to i 53 liceali han­no rice­vu­to i com­pli­men­ti diret­ta­mente dal pri­mo cit­tadi­no di Riva e han­no fes­teggia­to insieme ai ban­disti rivani e agli orga­niz­za­tori del­la 3 giorni, divo­ran­do tut­to quel­lo che era rimas­to nelle cucine.