Nella splendida cornice del Parco Giardino Sigurtà presentata la stagione 2017

Di Redazione

TULIPANOMANIA NEL PARCO E NELL’ARTE

Non è solo un parco naturalistico è molto di più, il Parco Giardino Sigurtà, già Secondo Parco Più Bello d’Europa nel 2015 e Parco Più Bello d’Italia nel 2013 è un insieme di forme, colori e sublime luogo di incontro tra arte e natura.

Natura perché oggi è stata l’occasione per giornalisti e blogger di lasciarsi conquistare dall’insieme di colori e profumi di Tulipanomania, la straordinaria fioritura di oltre un milione di tulipani che con giacinti, muscari e narcisi incanta i visitatori del Parco nei mesi di marzo ed aprile: 300 varietà di fiori tutti da ammirare in forma libera o in elegantissime aiuole completamente ridisegnate, nuove composizioni floreali, passeggiate fiorite lunghe anche un chilometro e la novità 2017, le aiuole cullate dalle dolci acque degli specchi d’acqua, un vero e proprio primato mondiale.

Arte perché Tulipanomania è il tema a cui si sono ispirati gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia: tantissimi allievi si sono cimentati in tecniche grafiche, fotografiche e pittoriche, ma oggi sono state presentate le tre opere più belle scelte dalla famiglia Sigurtà. Alex Faggion, Davide Gelatti e Miriana Ricciardi hanno saputo ricreare con sensibilità e creatività questa fantastica fioritura. Senza dimenticare che 20 elaborati saranno esposti durante la mostra artistica Florart in allestimento nelle sale della Fattoria Didattica dal 27 maggio al 5 novembre.

Alla presentazione hanno partecipato Magda Inga Sigurtà, proprietaria del Parco, che dopo aver  ringraziato tutti i presenti ha fornito delle anticipazioni sul calendario eventi della stagione 2017: “Ci saranno manifestazioni importanti come il passaggio della Mille Miglia il prossimo 18 maggio, i Buskers Park, evento dedicato agli artisti di strada, che vedrà  la partecipazione pluricampione italiano di Bike Trial Alberto Limatore; novità di quest’anno sarà Lo Show per i bambini, con artisti di fama mondiale; l’8 luglio invece si terrà la corsa podistica Moohrun Flowers Edition, dove sarà Igor Cassina, campione olimpico, special guest. Per chi ama il mondo equestre da non perdere a settembre Il Campionato Mondiale Endurance Junior, mentre ad ottobre l’appuntamento è con Sfilate di carrozze e balli dell’Ottocento.” Continua la Dott.ssa Sigurtà: “abbiamo pensato ad eventi che possano incontrare i gusti di tutti, cercando di lavorare con passione (come detta il motto della famiglia Sigurtà, Laboravi Fidenter) e per questo ringrazio tutto lo staff del Parco e mio fratello Giuseppe, appassionato di botanica e che quest’anno ha creato le aiuole di tulipani galleggianti, un vero primato mondiale. Operiamo ogni giorno con impegno, con l’obiettivo comune di far conoscere a tutti questo tesoro verde.”

Il sindaco di Valeggio s/M Angelo Tosoni, accompagnato dall’Assessore al Turismo Anna Paola Antonini, ha dichiarato: il Parco è una grande risorsa per il nostro territorio ed ha due pregi: è un cuore verde al centro del paese e un grande attrattore, per questo lavoriamo con sinergia per incrementare il flusso turistico. Questa collaborazione, soprattutto in occasione di eventi, sta portando ottimi risultati con il rilancio dell’economia locale”.

Il Dott. Giuseppe Cherubini, Segretario del Comitato Organizzativo della Mille Miglia ha annunciato: “il prossimo 18 maggio, la corsa più bella del mondo, che ogni anno modifica il percorso per far conoscere le meraviglie del territorio italiano, passerà per il Parco Giardino Sigurtà, uno dei luoghi più ammirati”.

Il Prof. Arch. Riccardo Romagnoli, Direttore dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia, pensa che il Giardino Sigurtà sia uno dei luoghi più incantevoli, un luogo dell’anima dove ragionare ed avere l’opportunità di creare un contatto vitale con la natura. Per questo motivo ringrazio il Parco per dare l’opportunità ai giovani di avvicinarsi al mondo naturale con grande sensibilità.

MOSTRA DI SCULTURA

Oggi viene anche inaugurata la mostra di scultura Forme nella natura: esposizione permanente, curata dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia che è stata allestita dal 5 marzo 2017 e si potrà ammirare fino al 5 novembre alla Rotonda degli Incanti, nelle vicinanze del Viale delle Rose. Per il secondo anno consecutivo, i visitatori del Parco potranno così cogliere il connubio tra scultura e natura che per questa edizione presenta quasi 30 creazioni, ispirate alle bellezze naturalistiche del Secondo Parco più bello d’Europa. Il Prof. Ricci, che ha guidato gli studenti nella creazione delle opere, ha ringraziato il Parco per la grande opportunità di far conoscere le creazioni dei ragazzi. 

TRIONFO DELLA NATURA A DUE PASSI DAL LAGO DI GARDA

Quasi 40 anni di apertura, 600.000 metri quadrati di verde, strepitose fioriture stagionali: questo e molto altro è il Parco Giardino Sigurtà.

Tra i punti di interesse oltre a Tulipanomania, un must sono:

  • 000 esemplari di rose rifiorenti in due varietà sul Viale delle Rose
  • Nel Viale delle Aiuole Fiorite, protagonista è il colore, grazie ai numerosissimi esemplari di piante annuali: 30 varietà di dalie e piante annuali nel Viale delle Aiuole Fiorite da maggio ad ottobre
  • centinaia ninfee rustiche e tropicali che con fior di loto, giacinti d’acqua, ibischi lacustri, papiri e falsi papiri danno il tocco di colore nel periodo estivo ai 18 laghetti del Parco
  • il Labirinto: inaugurato nell’estate 2011 è nato da un progetto di Giuseppe Inga Sigurtà in collaborazione con Adrian Fisher, famoso maze designer a livello mondiale. 1500 esemplari di tasso abbracciano una torre, dalla quale si ammirano i 2500 metri quadrati del percorso e gli altri punti di interesse del Giardino.
  • Il Grande Tappeto Erboso è la distesa più vasta del Parco e la sua bellezza lascia senza fiato. Grazie alle costanti cure, i fruitori del Giardino possono regalarsi una camminata su un tappeto naturale che abbraccia i due Laghetti Fioriti, che ospitano, tra i guizzi allegri delle carpe giapponesi o koi, ninfee rustiche e tropicali, in una carrellata di rosa, rossi, blu intenso, bianco e giallo.

Commenti

commenti