San Martino in Calle potenzia i suoi servizi

Nominato il nuovo direttivo

17/03/2006 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Sergio Bazerla

La San Mar­ti­no in Calle ha trova­to gli autisti che cer­ca­va. Due nuovi volon­tari si sono fat­ti avan­ti in rispos­ta all’appello dell’associazione di volon­tari­a­to che si occu­pa anche di portare anziani e malati agli ospedali. «Se alle orig­i­ni l’offerta era nata solo per accom­pa­gnare il pazi­en­ti alle strut­ture san­i­tarie», spie­ga la pres­i­dente Maria Fiorel­la Azza­li, «oggi non è più così. A fruire del nos­tro servizio, gra­tu­ito, sono in mas­si­ma parte per­sone sole o anziane. Di fronte alle loro neces­sità non pos­si­amo lim­itar­ci a fare gli autisti. Dob­bi­amo anche aiu­tar­li quan­do sono sul pos­to». Nei pri­mi due mesi del 2006 la San Mar­ti­no ha già rag­giun­to quo­ta 50 uscite. Un chiaro incre­men­to delle neces­sità del­la gente di Lazise, Colà e Pacen­go ver­so i servizi san­i­tari, dal momen­to che nel 2005 le uscite era­no state 170 in tut­to. «Abbi­amo oggi una nuo­va neces­sità», spie­ga la pres­i­dente, «che è quel­la di avere a dis­po­sizione un nuo­vo mez­zo, mag­a­ri catal­iz­za­to. Bus­solen­go e Verona sono vietati ai mezzi non catal­iz­za­ti e per noi questo non è un osta­co­lo da poco. L’amministrazione sta val­u­tan­do la pos­si­bil­ità di far­ci uti­liz­zare, di con­cer­to con la casa di risposo, il mez­zo per dis­abili di pro­pri­età comu­nale». La San Mar­ti­no, nel cor­so del 2005, ha con­tribuito a sostenere con 4115 euro suor Bruna Imel­da, mis­sion­ar­ia di Lazise a Lucala; con 3240 euro il Cen­tro aiu­to vita di Bar­dolino, favoren­do la nasci­ta di due bam­bi­ni che sono diven­tati figlioc­ci dell’associazione; 2000 europ­er l’Amo di Bar­dolino. Costante la col­lab­o­razione con le asso­ci­azioni di volon­tari­a­to fra cui , Aido, . Deter­mi­nante il con­trib­u­to rac­colto con pesca di benef­i­cen­za alla fes­ta dell’ospite, non da meno le offerte da parte di famiglie di defun­ti rac­colte durante le ese­quie. All’assemblea del­la San Mar­ti­no in calle han­no por­ta­to il loro salu­to sia il sin­da­co Ren­zo Frances­chi­ni che il par­ro­co don Achille Boc­ci e il par­ro­co emer­i­to di Mal­ce­sine don Nico­la Azza­li. Sono sta­ti elet­ti nel diret­ti­vo per il tri­en­nio 2006–2008 Azza­li Maria Fiorel­la, Azza­li Anna Elisa, Fio­r­il­lo Fer­nan­do, Bot­teghi Mau­r­izio, Fac­ci­oli Gio­van­ni, Fac­ci­oli Fed­er­i­ca, Marari Clau­dio, Bonomet­ti Luciano, Mar­ca­to Mar­co, Moran­do Daniela, Tomez­zoli Adal­isa, Nico­l­is Clara. L’associazione ha anche un sito inter­net: www.sanmartinoincalle.it.

Parole chiave: -