Grazie alla donazione delle Farmacie comunali di Lonato il laboratorio didattico è strato ricreato e potenziato

Nuovi pc per  l’aula informatica di Esenta

Di Redazione

Sono arrivati i nuovi com­put­er nel­la scuo­la pri­maria “Michelan­ge­lo Buonar­roti” di Esen­ta, frazione di Lona­to del Gar­da. Pro­prio ques­ta mat­ti­na (mer­coledì 12 feb­braio), alla pre­sen­za del sin­da­co , del­la diri­gente sco­las­ti­ca dell’istituto com­pren­si­vo “Ugo da Como” Fiorel­la San­gior­gi e dell’amministratore uni­co del­la soci­età Far­ma­cie comu­nali di Lona­to Attilio Quar­tuc­ci, bene­fat­trice dei nuovi pc, è sta­ta inau­gu­ra­ta la rin­no­va­ta “aula infor­mat­i­ca” delle ele­men­tari. Per l’amministrazione comu­nale sono inter­venu­ti anche il vicesin­da­co e asses­sore all’Istruzione , il pres­i­dente del con­siglio comu­nale Nico­la Fer­rari ni, il con­sigliere incar­i­ca­to per l’informatizzazione Mas­si­mo Castelli­ni e il con­sigliere 

Tor­ni­amo indi­etro di un paio di mesi. Nel­la notte tra l’11 e il 12 dicem­bre scor­so dei ladri si era­no introdot­ti nel­la scuo­la di Esen­ta, ruban­do i por­tatili dell’aula, che era­no sta­ti donati da un’azienda di infor­mat­i­ca. Per for­tu­na, però, alla gen­erosità non c’è mai fine e, gra­zie al sosteg­no delle Far­ma­cie comu­nali di Lona­to, che han­no dona­to dieci mila euro alla scuo­la, sono sta­ti acquis­ta­ti ven­ticinque nuovi com­put­er por­tatili, che con­sentono agli alun­ni di un’intera classe di avere ognuno la pro­pria postazione.

«Gra­zie alla don­azione del­la soci­età Far­ma­cie Comu­nali di Lona­to l’aula didat­ti­ca di Esen­ta è sta­ta ricos­ti­tui­ta e ampli­a­ta in un mese e mez­zo – spie­ga il sin­da­co Rober­to Tar­dani –. E non solo: il comune ha anche poten­zi­a­to l’illuminazione e l’antifurto, col­le­gan­do l’allarme con la vig­i­lan­za, per aumentare la sicurez­za e pre­venire ulte­ri­ori intru­sioni. La scuo­la lonatese è sem­pre sta­ta un fiore all’occhiello del nos­tro comune e atti­var­ci subito ci è sem­bra­to nat­u­rale per man­tenere la qual­ità del servizio for­ma­ti­vo che offre».

«Per noi è sta­to un dovere morale e un immen­so piacere aver potu­to aiutare fat­ti­va­mente una comu­nità come quel­la di Esen­ta, da sem­pre vic­i­na alle Far­ma­cie comu­nali di Lona­to, in un momen­to come questo», dichiara l’amministratore uni­co Attilio Quar­tuc­ci.

Già da diver­si anni la scuo­la di Lona­to è all’avanguardia sul fronte dell’informatizzazione, investen­do negli anni scor­si nei lab­o­ra­tori infor­mati­ci, nell’acquisto delle lavagne inter­at­tive mul­ti­me­di­ali e nelle clas­si infor­ma­tiz­zate.

Sod­dis­fazione e riconoscen­za per ques­ta inau­gu­razione è sta­ta espres­sa anche da parte del­la diri­gente sco­las­ti­ca Fiorel­la San­gior­gi: «Ques­ta don­azione – affer­ma – per­me­tte alla scuo­la di Esen­ta di ria­vere il suo lab­o­ra­to­rio e ci con­sente di ripren­dere l’attività di alfa­bet­iz­zazione infor­mat­i­ca, che è uno degli aspet­ti oper­a­tivi pecu­liari del­la nos­tra scuo­la. Gra­zie alla don­azione delle Far­ma­cie comu­nali di Lona­to, abbi­amo real­iz­za­to un inno­v­a­ti­vo lab­o­ra­to­rio mobile, che può essere facil­mente riu­ti­liz­za­to spo­stan­do i pc nelle varie clas­si. Oggi abbi­amo quin­di un’aula didat­ti­ca itin­er­ante, che meglio si inserisce nelle attiv­ità d’insegnamento quo­tid­i­ane, appli­can­do gli stru­men­ti infor­mati­ci e imple­men­tan­do il proces­so di apprendi­men­to dei nos­tri ragazzi. Ringrazi­amo di cuore l’Amministrazione comu­nale per il sol­lecito inter­es­sa­men­to e le Far­ma­cie comu­nali per questo grande rega­lo fat­to ai nos­tri alun­ni. In poco più di un mese, abbi­amo risolto un grosso prob­le­ma, ren­den­do­lo un’opportunità di miglio­ra­men­to».