Più turisti più corse dei traghetti

28/03/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Federico Pelizzari

I traghet­ti Limone-Riva del Gar­da e vicev­er­sa trasportano 400 vet­ture al giorno in un sen­so. Fra poco, con l’ar­ri­vo dei vacanzieri di Pasqua, tale cifra dovrebbe essere più che trip­li­ca­ta. Impre­sa impos­si­bile. Per sciogliere il nodo che minac­cia di stran­go­lare l’e­cono­mia tur­is­ti­co-com­mer­ciale del­l’Al­to Gar­da, gli oper­a­tori chiedono a gran voce delle «finestre» di aper­tu­ra parziale del­la Garde­sana Ovest, inter­rot­ta dal­la dev­as­tante frana del 21 dicem­bre. Le corse gior­naliere del servizio traghet­ti da saba­to 31 mar­zo osserver­an­no i seguen­ti orari agli imbarchi di Limone: 6.05, 7.00, 7.25, 8.20, 9.10, 10.50, 11.30, 12.40, 13.40, 14.20, 15.10, 15.50, 16.30, 17.10, 17.50, 18.50, 20.10, 22.30, 0,10. Imbarchi da Riva: 5.25, 6.20, 6.45, 7.40, 8.10, 9.10, 10.00, 10.50, 11.50, 13.00, 13.40, 14.20, 15.10, 15.50, 16.30, 17.10, 18.10, 19.30, 21.30, 23,30. La pri­ma tra­ver­sa­ta da Riva alle 5.25 e la pri­ma da Limone alle 6.05 sono garan­tite solo nei giorni feri­ali; le altre, ovvi­a­mente, tut­ti i giorni del­la set­ti­mana. Il nuo­vo orario in vig­ore da saba­to 31 mar­zo dur­erà sino al 19 mag­gio. Con­tin­ua dunque lo sfor­zo del­la per sod­dis­fare le richi­este degli uten­ti motor­iz­za­ti, poten­zian­do il servizio.

Parole chiave: