Quest’anno la finale si è svolta a Desenzano

Prima sfida fra bisse a Salò: risale al 1548

29/09/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
sandro albertini

Quest’anno la finale del Cam­pi­ona­to delle bisse si è svol­ta a Desen­zano, ma è Salò a detenere il tito­lo di cap­i­tale del­la man­i­fes­tazione. Pro­prio qui nel 1548, si svolse il pri­mo , le veloci imbar­cazioni di for­ma slan­ci­a­ta spinte da quat­tro voga­tori in pie­di, sec­on­do la tipi­ca rema­ta alla veneziana. In quell’anno, pro­prio nelle acque di Salò, si dis­putò la pri­ma rega­ta nell’ambito delle numerose man­i­fes­tazioni che fecero da corol­lario alla stor­i­ca venu­ta del provved­i­tore del­la Serenis­si­ma, Ste­fano Tiepo­lo, in vista uffi­ciale alla cit­tad­i­na garde­sana. La rega­ta delle bisse tro­vò subito il favore del popo­lo e, negli anni suc­ces­sivi, ques­ta gara sporti­va si estese a qua­si tut­ti i cen­tri riv­ieraschi. Ogni paese parte­ci­pante del lago, invi­a­va una pro­pria bis­sa ed i voga­tori indos­sa­vano cos­tu­mi cel­e­brati, gli uni diver­si dagli altri, per meglio iden­ti­fi­care le local­ità di prove­nien­za. Soli­ta­mente, il palio veni­va dis­pu­ta­to in coin­ci­den­za di fes­tiv­ità reli­giose ma, poi, col trascor­rere dei sec­oli, se ne perse la memo­ria. Fu la fon­dazione del­la Lega delle bisse del Gar­da, avvenu­ta nel 1967, a riportare in auge ques­ta gara sporti­va. L’anno seguente, venne orga­niz­za­ta una sfi­da denom­i­na­ta «La » che diven­tò, suc­ces­si­va­mente, un ambito tro­feo da con­quistare. Quest’anno il tro­feo è anda­to ai verone­si che han­no impos­to il loro strapotere con la squadra «Gar­da» che si è por­ta­ta a casa la «bandiera». La bis­sa è lun­ga 10,40 metri, ha il fon­do piat­to per meglio scivolare sull’acqua. L’equipaggio, dei vinci­tori 2003 era com­pos­to dai quat­tro voga­tori: Mat­teo Pinci­ni, Michele Berton­cel­li, Fer­di­nan­do Sala e Beppe Malfer.

Parole chiave: