L'iniziativa dei genitori dell'Istituto comprensivo 1

Quattro incontri sulla diversità delle culture

Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

Edu­care alla diver­sità. Incon­tri tra cul­tura diverse” è il tema del prog­et­to gen­i­tori del­l’Is­ti­tu­to Com­pren­si­vo 1, un ciclo di quat­tro incon­tri che prende il via oggi e pros­eguirà per i tre ven­erdì suc­ces­sivi alla scuo­la media Beschi, dalle ore 20,30 alle ore 22,30. Maria Grazia Sol­dati, psi­cope­d­a­gogista e medi­atrice famil­iare, e Loren­zo Moreni, edu­ca­tore pro­fes­sion­ale e for­ma­tore, offriran­no ai pre­sen­ti l’oc­ca­sione di appro­fondire il sig­ni­fi­ca­to che infanzia e famiglia da una parte e scuo­la ed edu­cazione dal­l’al­tra han­no nelle diverse cul­ture, con l’o­bi­et­ti­vo di favorire la rec­i­p­ro­ca conoscen­za fra i gen­i­tori degli alun­ni. «I bam­bi­ni già affrontano nelle aule sco­las­tiche questi per­cor­si di conoscen­za, men­tre per noi gen­i­tori — spie­ga Alber­to Padovan pres­i­dente del Con­siglio d’Is­ti­tu­to — è molto più dif­fi­cile sta­bilire lega­mi che con­sen­tano lo scam­bio di espe­rien­ze e favoriscano le con­dizioni per­ché i bam­bi­ni pos­sano con­tin­uare a fre­quen­tar­si al di fuori del­la scuo­la. Questo prog­et­to vuole essere un’op­por­tu­nità in ques­ta direzione».