Retrospettiva Scorci di Desenzanità

01/12/2013 in Cultura
Parole chiave:
Di Redazione

Simone Saglia, scrit­tore e sag­gista, che ha ded­i­ca­to numerose opere a Desen­zano; Anto­nio Bon­at­ti del­la dinas­tia dei Bian­ca, che per oltre vent´anni ha con­seg­na­to la pos­ta in tante case; Alessan­dro Car­bonare, clar­inet­tista di fama mon­di­ale. Sono nomi di per­son­ag­gi desen­zane­si “da pre­mio”, uomi­ni che han­no rap­p­re­sen­ta­to con orgoglio la loro cit­tà : Desen­zano. Insieme all’ente filar­mon­i­co cit­tadi­no, sono i quat­tro vinci­tori del pre­mio alla Desen­zan­ità che sarà con­seg­na­to saba­to 7 dicem­bre alle 17 nel­la Sala Pelèr di Palaz­zo Tode­s­chi­ni, per inizia­ti­va del­l’as­so­ci­azione locale “Noaltèr de la rìa del lac” gui­da­ta da Alber­to Rigo­ni, nos­tro col­lab­o­ra­tore.

Ma Noaltèr de la rìa del lac pro­pone anche una mostra aper­ta fino al 15 dicem­bre prossi­mo nel­la Gal­le­ria civi­ca G.Bosio di Desen­zano: “Ret­ro­spet­ti­va — sei desen­zane­si per Desen­zano”, even­to che riu­nisce le opere di un fotografo, e pro­pri­etario di una prezio­sis­si­ma rac­col­ta di scat­ti, e cinque pit­tori.

Dal­l’archiv­io stori­co di Ste­fano Avanzi, che ha immor­ta­la­to l’a­ni­am di Desen­zano  nel sec­o­lo scor­so, sono trat­te alcune fotografie che ben rap­p­re­sen­tano la sto­ria e la gente del­la “cap­i­tale” del Gar­da. Edgar­do Becca­los­si, Aldo Mor­gante, Fran­co De Lai, Attilio Rizzetti e Mario Bor­toli com­pon­gono invece il grup­po dei pit­tori desen­zane­si. Nel­la mostra cias­cuno dei per­son­ag­gi è rap­p­re­sen­ta­to con pochi ma sig­ni­fica­tivi quadri che per­pet­u­ano la bellez­za di un “lago eter­no” come il Gar­da e le impres­sioni di chi l’ha vis­su­to. In edi­co­la, a Desen­zano, è disponi­bile il nuo­vo cal­en­dario del­l’as­so­ci­azione Noaltèr de la ria del lac, altro frut­to del lavoro appas­sion­a­to e del­l’amore di ques­ta asso­ci­azione desen­zanese per la sua ‘patria’. 

(Foto Archiv­io Avanzi)

Parole chiave: