Streaming e nuovi contenuti online: quali sono le ultime tendenze

19/10/2022 in Attualità
A Italia
Di Redazione

Il mon­do dig­i­tale ha saputo riv­o­luzionare com­ple­ta­mente il set­tore degli spet­ta­coli e quel­lo del­l’in­trat­ten­i­men­to: nel­la nos­tra quo­tid­i­an­ità è entra­ta tut­ta una serie di azioni che una vol­ta era­no impens­abili. La fruizione di pod­cast, stream­ing e tan­ti altri con­tenu­ti trasmes­si in diret­ta è infat­ti all’ordine del giorno per gli ital­iani, rig­orosa­mente tramite i pro­pri smart­phone, tablet, com­put­er e smart TV.

L’IMPORTANZA DEI DISPOSITIVI ADATTI

La qua­si total­ità dei con­tenu­ti e delle forme di intrat­ten­i­men­to di ogni genere, infat­ti, oggi sono fruibili diret­ta­mente dai nos­tri dis­pos­i­tivi por­tatili: l’u­ni­co req­ui­si­to nec­es­sario nel­la mag­gior parte dei casi è possedere una buona con­nes­sione a inter­net o, in man­can­za di quest’ultima, per­lomeno trovar­si nelle vic­i­nanze di una rete Wi-Fi che sia in gra­do di sup­port­are servizi e attiv­ità online che richiedano il trasfer­i­men­to di molti dati (e in maniera veloce) per essere davvero godibili.

LO STREAMING VIDEO

Tra le piattaforme dig­i­tali più popo­lari del momen­to ci sono sen­za dub­bio quelle ded­i­cate allo stream­ing online per la trasmis­sione di con­tenu­ti video on demand (ossia su richi­es­ta a par­tire da un cat­a­l­o­go) oppure in diret­ta: nomi noti come Net­flix e Ama­zon Prime Video, ma anche Raiplay e Mubi, sono al servizio degli spet­ta­tori e degli uten­ti che deci­dono di guardare film, serie TV, doc­u­men­tari e trasmis­sioni tele­vi­sive tramite dis­pos­i­tivi mobili, com­put­er e smart TV. Al giorno d’oggi, infat­ti, le ten­den­ze in fat­to di film, pro­gram­mi e serie TV si val­u­tano anche in base al suc­ces­so che riscuotono online: il pri­mo episo­dio online del­la sta­gione di serie TV come “House of the Drag­on” del­la HBO è atte­so tan­to quan­to l’uscita al cin­e­ma dei film di gran­di reg­isti come Steven Spielberg.

STREAMING E INTRATTENIMENTO

Anche il set­tore del­l’intrat­ten­i­men­to vero e pro­prio ben­e­fi­cia del­la tec­nolo­gia del­lo stream­ing. Gra­zie alla trasmis­sione in diret­ta di con­tenu­ti video è pos­si­bile gio­care a pok­er online  viven­do un’es­pe­rien­za di gio­co sim­i­le in tut­to e per tut­to a quel­la che è pos­si­bile sper­i­menta­re dal vivo, usufru­en­do però di tut­ti i van­tag­gi delle piattaforme ded­i­cate al gio­co online come bonus esclu­sivi e una vari­età di giochi molto più ampia rispet­to ai cas­inò “tradizion­ali”.

I NUOVI CONTENUTI AUDIO

I ben­efi­ci dei servizi online sono sem­pre più dif­fusi anche per quan­to riguar­da i con­tenu­ti audio: sono sem­pre di più infat­ti le piattaforme ded­i­cate alla ripro­duzione di brani musi­cali ma anche di audi­olib­ri e di pod­cast. Questi tre tipi di con­tenu­ti sono tra i più get­to­nati del momen­to, anche gra­zie alla nasci­ta e dif­fu­sione di piattaforme popo­lari come Audi­ble e Sto­ry­tel per quan­to riguar­da gli audi­olib­ri e Spo­ti­fy per quan­to riguar­da la dif­fu­sione di con­tenu­ti come brani musi­cali e podcast.

IL SUCCESSO DEI PODCAST

Questi ulti­mi, in par­ti­co­lare, stan­no viven­do un momen­to d’oro gra­zie all’im­por­tan­za che rive­stono nelle strate­gie di comu­ni­cazione di numerosi ambiti, dall’attualità ai reportage, dagli hob­by ai set­tori di nic­chia e persi­no all’in­trat­ten­i­men­to comi­co. Ascoltare i pod­cast di pro­fes­sion­isti del genere come l’intrattenitore spe­cial­iz­za­to nel­la stand up com­e­dy Luca Raven­na (dal tito­lo “Cachemire”) o le sto­rie di donne nar­rate da Michela Mur­gia nel pod­cast online “Mor­gana” può infat­ti essere parag­o­na­to in tut­to e per tut­to all’ascolto delle trasmis­sioni radio di emit­ten­ti affer­mate come Radio Dee­Jay o RDS.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti