Sabato 5 settembre 2020, ore 18.00, Rivoltella – Sagrato della Chiesa di San Biagio                          

Suoni e Sapori del Garda: “250 anni di musica per Quartetto d’archi

Parole chiave:
Di Redazione

250 anni di musi­ca per quar­tet­to d’archi” è il tito­lo del con­cer­to in pro­gram­ma saba­to 5 set­tem­bre alle 18.00 sul Sagra­to del­la Chiesa di San Bia­gio a Riv­oltel­la di Desen­zano del Gar­da.

Pro­pos­to dal Quar­tet­to Infonote - Ser­afi­no Tedesi (I vio­li­no), Pao­lo Costan­zo (II vio­li­no), Mat­teo del Sol­dà (vio­la) e Mar­co Righi (vio­lon­cel­lo) — il con­cer­to spazierà dal pri­mo quar­tet­to com­pos­to da W. A. Mozart a com­po­sizioni orig­i­nali di autori con­tem­po­ranei.

Il Quar­tet­to Infonote è for­ma­to dalle prime par­ti dell’Orchestra Infonote e dell’Orchestra Rit­mi­co Sin­fon­i­ca Ital­iana. Il loro per­cor­so musi­cale attra­ver­sa oltre tre sec­oli di musi­ca e spazia dal tar­do ‘700 fino ai giorni nos­tri. I com­po­nen­ti van­tano parec­chie impor­tan­ti col­lab­o­razioni sia in reper­tori di musi­ca clas­si­ca che in quel­la “leg­gera” per­me­t­ten­do loro di destreg­gia­r­si bene in generi dif­fer­en­ti.

PROGRAMMA

  1. A. Mozart: Quar­tet­to Lodi K 80

L.V. Beethoven: Quar­tet­to op. 18 n 4 I movi­men­to, Cavati­na dal Quar­tet­to op. 130

  1. Mendelssohn: Quar­tet­to op. 12 I movi­men­to

Anton WEBERN: Langsamer Satz

  1. Tedesi: Over­ture Rock  Barock, Ippo
  2. Mor­ri­cone: Med­ley
  3. Harlen: Some­where over the Rain­bow
  1. Mc.Cartney: Here comes the sun
  1. Dal­la: Anna e Mar­co

 

Il Fes­ti­val pro­pone un cir­cuito di spet­ta­coli ad ingres­so libero inser­i­ti in un uni­co cartel­lone, con il diret­to coin­vol­gi­men­to dei Comu­ni affer­en­ti all’intero baci­no lacus­tre e al suo imme­di­a­to entroter­ra. La direzione artis­ti­ca è affi­da­ta al mae­stro Ser­afi­no Tedesi, coa­d­i­u­va­to dal­la sua asso­ci­azione cul­tur­ale Infonote pre­siedu­ta da Glo­ria Pedrazz­i­ni; l’intento è quel­lo di rius­cire a coin­vol­gere sem­pre più comu­ni, anche delle province lim­itrofe. Quest’an­no, nonos­tante il peri­o­do impeg­na­ti­vo che sti­amo viven­do, i comu­ni che ne fan­no parte, dan­do un seg­no di sper­an­za a tur­isti e cit­ta­di­ni, sono: Cal­vagese del­la Riv­iera, Desen­zano del Gar­da, Gar­done Riv­iera, Lona­to del Gar­da, Salò, San Felice del Bena­co, Tig­nale e Toscolano Mader­no.

La sovrin­tende al coor­di­na­men­to isti­tuzionale e ammin­is­tra­ti­vo.

Ingres­so libero fino ad esauri­men­to posti.

 

 

Parole chiave: