Oggi l’apertura al pubblico con l’illustrazione del materiale. Mostra fotografica racconta i cambiamenti del paese

Un Centro raccoglie la storia

17/09/2005 in Cultura
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Molti non lo san­no, ma già da un paio di anni è in piena attiv­ità un Cen­tro di doc­u­men­tazione lonatese con l’obiettivo di rac­cogliere tut­to quan­to, nel pas­sato e nel pre­sente, abbia avu­to o abbia atti­nen­za, sot­to qual­si­asi aspet­to, con Lona­to ed il suo ter­ri­to­rio. Quest’oggi per l’intera gior­na­ta (10–12 e il pomerig­gio dalle 14.30 alle 18) il Cen­tro sarà aper­to al pub­bli­co con dimostrazioni pratiche del­la cat­a­logazione. Sarà pre­sente anche l’ideatore del prog­et­to, Gian­car­lo Pio­nna, che è pure pres­i­dente dell’Associazione Ami­ci del­la che sostiene l’iniziativa. Nel­la stes­sa gior­na­ta, nel cor­tilet­to del­la , poco pri­ma del can­cel­lo che per­me­tte di salire alla Roc­ca, sarà inau­gu­ra­ta la mostra fotografi­ca «Lona­to che cam­bia». Una inter­es­sante espo­sizione di immag­i­ni d’epoca, messe a con­fron­to con istan­ta­nee attuali del­lo stes­so sogget­to. La mostra rimar­rà aper­ta tutte le domeniche fino al 2 otto­bre. Attual­mente il Cen­tro di doc­u­men­tazione lonatese è in gra­do di met­tere a dis­po­sizione di stu­den­ti, ricer­ca­tori, sco­laresche ed appas­sion­ati, una spe­cial­iz­za­ta con cir­ca 450 pub­bli­cazioni ed un archiv­io fotografi­co infor­ma­tiz­za­to con cir­ca 2000 immag­i­ni. Tut­to il mate­ri­ale è con­sulta­bile, anche attra­ver­so sis­te­mi di ricer­ca per argo­men­to, in modo da sod­dis­fare con facil­ità e rapid­ità ogni tipo di indagine. L’accesso al Cen­tro può avvenire su appun­ta­men­to tele­fo­nan­do a Gian­car­lo Pio­nna (030/9131169; oppure al numero 333/2474835). La foto più vec­chia, pre­sente nel Cen­tro e forse più rara, risale alla sec­on­da metà degli anni ’40. È un col­lage di minir­i­trat­ti di qua­si tut­ti i com­po­nen­ti del­la pri­ma ammin­is­trazione del dopoguer­ra, ed è sor­mon­ta­ta dal­la scrit­ta: «A ricor­do del pri­mo Con­siglio comu­nale dell’Italia repub­bli­cana del Comune di Lona­to. Il Comune al popo­lo, il popo­lo al Comune». Sono raf­fig­u­rati i con­siglieri Rag­no­li, Chiara Mon­ti, Ondei, Sig­nori, Abate, Gal­li­na, Baruzzi, Fab­bri, Casel­la, Cor­bari, Gia­comel­li, Susio, Fontanel­la B., Bul­gar­i­ni e Rober­ti. Non fig­u­ra­no i ritrat­ti del sin­da­co, Domeni­co Curani, e dei con­siglieri Berto­la, Carpane­da, Cresci­ni e Fontanel­la E., ma l’immagine ripor­ta comunque i loro nomi.