Un’incompiuta che attira 50 mila visitatori all’anno

30/09/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
a.c.

Una colon­na pres­sochè inin­ter­rot­ta di per­sone, in par­ti­co­lare in estate e nei fine set­ti­mana, s’in­er­pi­ca per i ripi­di sen­tieri del­la Cos­ta fin su al castel­lo. E’ la marea di vis­i­ta­tori attrat­ti dal­la stor­i­ca tes­ti­mo­ni­an­za e dal­la panoram­ic­ità del­la rupe. A fine anno ver­rà super­a­ta la soglia delle 50 mila pre­sen­ze. Si trat­ta di un numero eccezionale, qua­si impens­abile, per un maniero parzial­mente chiu­so a causa dei restau­ri non anco­ra con­clusi, benchè siano sta­ti avviati un decen­nio fa. Neanche la man­can­za di servizi al castel­lo ha fre­na­to l’af­flus­so del­la gente. I gabi­net­ti esistono solo da quest’an­no ed han­no subito fun­zion­a­to a «pieno regime». Tra luglio ed agos­to sono sta­ti usati da cir­ca 5 mila per­sone, stan­do al reg­is­tra­tore che seg­na il numero delle volte in cui gli sci­ac­quoni sono entrati in funzione.