Mercoledì la presentazione dell’ambizioso progetto di riqualificazione, già appaltato e pronto al via

Via Agello diventa piazzaMesi di disagi per lavori

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

L’imminente inizio dei lavori, cos­to cir­ca 900 mila euro, che inter­esser­an­no gran parte di viale Agel­lo, a Riv­oltel­la, com­porterà inevitabili dis­a­gi ai res­i­den­ti ed agli auto­mo­bilisti a par­tire dal 28 gen­naio fino alla fine di giug­no, data pre­sun­ta per il ter­mine dei lavori.Questi preve­dono la real­iz­zazione di una rota­to­ria al pos­to dell’attuale semaforo davan­ti alla far­ma­cia, un rial­zo del­la sede stradale con pavi­men­tazione con por­fi­do, quin­di piante e arredo urbano, così da trasfor­mare il trat­to tra via Di Vit­to­rio e via Par­roc­chiale e la zona tra l’hotel Enrichet­ta e piaz­za degli .Qui ver­ran­no instal­late pan­chine lun­go il muro che la divide dal parcheg­gio e costru­i­ta una fontana all’incrocio con via Par­roc­chiale. A lavori fini­ti, si dice, si avrà un effet­to visi­vo di una larga piaz­za, quel­la tan­to atte­sa dai rivoltellesi.L’opera ver­rà ese­gui­ta dal­la Cbc Costruzioni di Bedi­z­zole che è rius­ci­ta ad aggiu­di­car­si, tra le 94 imp­rese ammesse alla gara, l’appalto alla vig­ilia delle feste natal­izie. Per con­trat­to la soci­età avrà tem­po 250 giorni per com­pletare i lavori ma, si dice­va, saran­no parec­chi i dis­a­gi. Infat­ti, viale Agel­lo ver­rà com­ple­ta­mente chiu­so al traf­fi­co. L’accesso da est sarà con­sen­ti­to fino all’incrocio con via Bor­go di Sot­to, oltre solo ai res­i­den­ti ed ai fron­tisti, men­tre l’ingresso da ovest sarà pos­si­bile fino all’incrocio con via Di Vit­to­rio. Nes­suna vari­azione alla interna.Il traf­fi­co di attra­ver­sa­men­to per chi proviene da Desen­zano sarà devi­a­to su via Dugazze e via Michelan­ge­lo, men­tre per chi proviene da Sirmione sarà devi­a­to su via Col­li Stori­ci e via Gio­van­ni XXIII. Ci sarà anche uno sposta­men­to di alcune fer­mate dei bus. Quel­la del­la lin­ea 2 per Vil­la Brunati e quel­la del trasporto extrau­r­bano saran­no spostate in via Gio­van­ni XXIII, vici­no alla scuo­la media Trebeschi. La lin­ea 2 su via San Zeno ver­rà trasferi­ta su viale Michelangelo.Mercoledì 23 alle ore 21 nel­la sala di via Di Vit­to­rio gli asses­sori Pao­lo Abate e Diego Beda illus­tr­eran­no il progetto.

Parole chiave:

Commenti

commenti