Bilbao, Gran Canaria, Palma di Maiorca e Minorca sono solo alcune delle destinazioni raggiungibili con scalo via Barcellona

Vueling punta sul servizio di voli in connessione e offre 22 destinazioni dall’Aeroporto di Verona

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Vuel­ing, la com­pag­nia aerea di nuo­va gen­er­azione offre dall’Aeroporto di Verona, 22 des­ti­nazioni  in con­nes­sione via Bar­cel­lona, tra cui Brux­elles, Ciu­dad Real, San Pietrobur­go, Ali­cante, Ams­ter­dam, Bil­bao, Gran Canaria, Grana­da, Ibiza, Lis­bona, Mala­ga, Pal­ma di Maior­ca, Minor­ca, Mosca, Pari­gi, San­ti­a­go de Com­postela, Siviglia e Tener­ife.   I passeg­geri in parten­za da Verona potran­no inoltre volare a Mia­mi e San Pao­lo gra­zie ai col­lega­men­ti con Iberia. Vuel­ing ha inoltre in prog­et­to di coin­vol­gere altre com­pag­nie aeree inter­nazion­ali, con l’obiettivo di trasportare, gra­zie al servizio di voli in con­nes­sione, un mil­ione di passeg­geri entro la fine del 2011.   I bigli­et­ti per tutte le nuove rotte sono già disponi­bili sul sito uffi­ciale www.vueling.com, sul sito mobile m.vueling.com, pres­so le agen­zie di viag­gi e chia­man­do il cen­tro preno­tazioni al numero 899 399 888.   Van­tag­gi esclu­sivi per i passeg­geri in tran­si­to   I voli in con­nes­sione arric­chis­cono ulte­ri­or­mente la gam­ma di servizi offer­ti da Vuel­ing, pen­sati per garan­tire ai pro­pri passeg­geri un’eccellente espe­rien­za di volo a prezzi davvero van­tag­giosi. I passeg­geri in tran­si­to usufruis­cono di numerosi van­tag­gi: ad esem­pio se lo sca­lo dura da 2 a 4 ore han­no a dis­po­sizione wi-fi gra­tu­ito pres­so l’aeroporto, scon­ti nei negozi e ris­toran­ti e, per i più pic­coli, libero acces­so all’area giochi. Se lo sca­lo a Bar­cel­lona supera invece le 4 ore, pos­sono ben­e­fi­cia­re anche di scon­ti per l’accesso alla Spa e all’area VIP dell’aeroporto.   Vuel­ing in Italia   Vuel­ing ha inizia­to le pro­prie oper­azioni in Italia nel dicem­bre 2004 col­le­gan­do Fiu­mi­ci­no e Malpen­sa con Bar­cel­lona e Valen­cia con . La ril­e­van­za del mer­ca­to ital­iano è via via cresci­u­ta, col­le­gan­do sem­pre più cit­tà spag­nole, a par­tire dall’inaugurazione del volo Bar­cel­lona-Venezia nell’aprile 2006. Tut­to­ra si trat­ta del sec­on­do mer­ca­to più impor­tante dopo quel­lo nazionale. Nel 2010, la com­pag­nia ha reg­is­tra­to in Italia un traf­fi­co di qua­si due mil­ioni di passeg­geri che si sono mossi attra­ver­so gli otto aero­por­ti in cui opera: Roma, Venezia, Milano, Napoli, Paler­mo, Pisa, Verona e Gen­o­va.  

Parole chiave: