lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualità2200 presenze in 40 giorni per il campeggio municipale "invernale" di Lazise

2200 presenze in 40 giorni per il campeggio municipale “invernale” di Lazise

Oltre 2200 presenze in soli quaranta giorni di apertura, con una media di 55 presenze giornaliere. Questi sono i primi dati che emergono dopo la chiusura del campeggio municipale di Lazise. Un gradimento importante da parte dei turisti che hanno goduto delle bellezze di Lazise e  del lago di Garda dal 1 dicembre al 9 gennaio. Complici anche le bancarelle dei mercatini natalizi collocati in piazza Vittorio Emanuele e sul lungolago Marconi.

“Dire che è stato un bel esperimento è dire poco – sostanzia il sindaco Luca Sebastiano – perchè le oltre 2200 presenze sono un riscontro oggettivo. A noi interessava soprattutto offrire un servizio al turista, non tanto fare cassa.”

“Una iniziativa che abbiamo lanciato come una sorta di esperimento – continua il vice sindaco Eugenio Azzali – e che ha dato frutti al di sopra di ogni nostra aspettativa. Come diceva il sindaco non tanto per gli incassi, che comunque ci sono stati , ma soprattutto perchè c’è stato il gradimento, ci sono stati apprezzamenti, mail di ringraziamento, lettere di associazioni di campeggiatori e camperisti che hanno gradito moltissimo l’apertura della struttura.  Ora dobbiamo metterci subito al lavoro per il ripristino e le manutenzioni perchè Pasqua non è molto distante. Dobbiamo essere funzionanti e pronti. Ma – conclude Azzali – a fronte di questi dati importanti dobbiamo sicuramente calendarizzare anche l’apertura invernale per il Natale 2017.”

Il campeggio mucnicipale è il primo sorto sul lago di Garda veronese. E’ attiguo al centro storico e si affaccia sul lungolago Cavazzocca Mazzanti. Ha 116 piazzole di sosta e 13 bungalow in muratura e si estende su un’area di 15000 metri quadrati.

“Noi siamo rimasti entusiasti della struttura che non conoscevamo – spiega una famiglia modenese – e che offre davvero un buon servizio. Non fosse altro per la sicurezza notturna, per i servizi igienici, l’acqua calda, le docce. E poi la bellezza di essere all’interno del paese che è una bomboniera. Verremo anche d’estate. E faremo una bella pubblicità con i nostri amici.”

“Si è andata molto bene – sottolinea l’assessore Fulvio Ziviello – e Lazise è diventata una bella meta anche in inverno. Dobbiamo semmai convincere alcuni operatori turistici a tenere aperto alcuni esercizi perchè si è sentita questa mancanza da parte degli ospiti del campeggio. Anche questi sono servizi che qualificano il nostro territorio.”

“Molti apprezzamenti, molta soddisfazione – sottolineano alla reception del campeggio – e la promessa di un ritorno in estate. la maggiore presenza ovviamente è stata di turisti italiani. La lamentela di alcuni è stata quella della scarsa disponibilità di servizi per la ristorazione perchè chiusi.”

Sergio Bazerla

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video