venerdì, Marzo 1, 2024

ll vicepresidente della Fabrizio Sala e l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi sono intervenuti stamane, alla conferenza stampa di presentazione della nuova sperimentazione di Regione Lombardia, tenutasi presso la sede della Savoldi Carni di Lonato del Garda, che prevede l'applicazione della tecnologia blockchain per la tracciabiàita' e i controlli, a tutela dei consumatori, sulle filiere delle carni bovine e dei prodotti lattiero caseari.

In questa occasione, è siglato anche il Protocollo d'Intesa che avvia la sperimentazione: coinvolgera' la filiera costituita dal Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina, in collaborazione con l' della Val Padana, e la filiera costituita dalla Latteria Sociale Valtellina Societa' Cooperativa Agricola, in collaborazione con l'Ats della Montagna.

La tecnologia blockchain, per la prima volta in Italia, consentira' ai consumatori di avere accesso a tutti i dettagli della filiera, compresi gli spostamenti di ogni singolo capo o lotto e i controlli sanitari previsti dalla normativa vigente per i prodotti di origine animale. La tecnologia svolgera' cosi' un ruolo fondamentale a tutela del ‘made in Italy' contro frodi e contraffazioni.

All'incontro, a cui hanno partecipato numerosi operatori del settore, erano anche presenti i presidenti di varie aziende e consorzi e, ovviamente, i responsabili della Savoldi Carni.

 

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video