lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeAttualitàAiuto a casa per chi soffre
Il gruppo Miki De Beni offre supporto domiciliare. Segreteria per l’associazione malati oncologici

Aiuto a casa per chi soffre

Un'inaugurazione sobria e veloce com'è nello stile di chi alle parole preferisce i fatti. I volontari dell'associazione malato oncologico (Amo) Miki De Beni hanno inaugurato il servizio di segreteria istituito presso la sede dell' comunale in Piazza Matteotti. «È un momento importante e significativo per la nostra associazione, sempre più radicata nel territorio comunale ma anche in quello dei paesi limitrofi (Garda, Caprino, Lazise, Cavaion, Rivoli)», ha detto il presidente Gianfranco Maffezzoli nel corso della breve cerimonia che ha visto la partecipazione anche del sindaco Armando Ferrari e del vicesindaco di Garda Gianpaolo Rossi. «Possiamo contare su un'equipe composta da due medici, quattro infermieri, un fisioterapista e una trentina di volontari, pronti a mettere a disposizione delle famiglie con malati oncologici in casa il proprio bagaglio d'esperienza e aiuto». Il tutto senza fini di lucro. «L'Amo -Garda è sorretta da donazioni private e dalle singole quote associative», precisa , fondatore assieme al medico Gaetano Benati e allo stesso Maffezzoli del sodalizio, nato su impulso e volontà di ammalati e famiglie che hanno vissuto e compreso il valore ma anche l'impegno e la difficoltà dell'assistenza a domicilio. L'associazione è sorta dall'incontro di percorsi professionali e di vita e ha trovato riscontro e attenzione nella locale sezione della Croce Rossa e dell'Avis. Il servizio di segreteria è aperto ogni lunedì, martedì e mercoledì, dalle 9 alle 11 mentre negli altri giorni è funzionante la segreteria telefonica allo 045.621.1242.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video