domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualitàAllergia al latice, si fa il punto al «Monte Croce»
Un convegno in uno dei pochi ospedali italiani attrezzati per l’assistenza ai pazienti

Allergia al latice, si fa il punto al «Monte Croce»

L’ospedale «Monte Croce» di Desenzano è uno dei pochi in Italia a garantire interventi chirurgici o parti senza rischi anche alle sempre più numerose persone allergiche al latice. E proprio a Desenzano è nato un gruppo, l’associazione «Liberi dal latice», che per oggi ha organizzato un convegno per fare il punto sulla progressione del problema e sui rimedi possibili a questa allergia. Che colpisce davvero a fondo: «Tra chi ha subito più interventi chirurgici in età infantile – spiegano all’associazione -, l’incidenza arriva anche al 65 per cento, mentre nei lavoratori della gomma la percentuale è tra il 9 e l’11 per cento. Infine, tra i dipendenti sanitari professionalmente esposti la frequenza è compresa tra il 2.8 e il 12 per cento». I motivi dell’aumento dei casi? «I principali fattori determinanti sono l’incrementata esposizione in varie tipologie di popolazione, sia professionalmente che non professionalmente esposte, a causa dell’uso universale della gomma naturale, che manifesta nella commercializzazione di guanti, sistemi di protezione e profilattici, e una sensibilizzazione crociata tra alcuni alimenti vegetali, come banana, kiwi, avocado, castagna e arachidi, e tra una pianta ornamentale, il ficus benjamina, e il latice». Cosa succede ai pazienti? «I soggetti colpiti possono andare incontro a un aggravamento progressivo a ogni contatto, e i sintomi vanno dall’orticaria o dalla rinite fino allo shock anafilattico e alla morte. Comunque, la soglia d’allarme resta ancora lontana». Nell’ospedale di Desenzano, si diceva, c’è uno dei pochissimi centri italiani in cui i soggetti colpiti da questa allergia possono essere operati chirurgicamente o mettere al mondo un bambino senza correre rischi. E veniamo al convegno che sarà ospitato oggi pomeriggio proprio dall’aula magna del Monte Croce. In programma la presentazione di un libro bianco sull’allergia curato da Antonietta Melchiorre, dell’unità operativa di Allergologia, e da Nicola Petrucci, dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione. I lavori inizieranno alle 14.30 con l’illustrazione delle attività dell’associazione da parte della presidente Cinzia Besio. Poi Antonietta Melchiorre presenterà «Le problematiche dell’allergia al latice», consegnando ai soci del sodalizio una card «salvavita» con le istruzioni in caso di grave reazione allergica. Seguirà l’intervento di Petrucci, referente del progetto «Latex free» per l’ospedale. Di seguito i contributi del direttore generale dell’Azienda ospedaliera, Mauro Borelli, e di altre autorità.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video