mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAttualitàAnche l’elicottero per spiare il traffico
Polizia stradale, carabinieri e vigili impegnati in forze per garantire la massima sicurezza sulle strade. Un pressante invito alla prudenza

Anche l’elicottero per spiare il traffico

Super pattugliamenti sono stati predisposti per questo ponte pasquale dalla Polstrada di Verona che, tra Pasqua e Pasquetta e anche martedì mattina, lavorerà in collaborazione con i carabinieri e la polizia locale di tutti i comuni del Lago di Garda. Ci saranno anche controlli panoramici con l’elicottero del comando di polizia stradale del Veneto.Il traffico sarà certamente sostenuto per cui le forze dell’ordine vigileranno a 360 gradi di giorno e anche di notte. In questo caso effettueranno controlli severissimi e a tappeto lungo le arterie che collegano le varie località di attrazione turistica, in particolare quelle in cui si trovano locali notturni, mete che, anche durante le vacanze pasquali, si prevede saranno prese d’assalto dai giovani.Lo scopo è di prevenire e reprimere la guida in stato di ebbrezza e l’alta velocità, entrambe violazioni che prevedono il ritiro o la sospensione della patente.Questo è solo un capitolo del piano predisposto dal prefetto Italia Fortunati e dal questore Luigi Merolla in collaborazione con il comandante della Polstrada di Verona Daniele Giocondi, che hanno dato precise disposizioni anche relativamente all’attuazione dei sistemi di controllo dei mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci che, sia domenica sia lunedì, non dovranno viaggiare dalle 8 alle 22 e martedì dalle 8 alle 14.Inoltre la Polstrada comunicherà al Cis e agli organi di informazione notizie sulla situazione del traffico e della viabilità, dati che saranno aggiornati minuto per minuto facendo particolare riferimento a eventuali percorsi alternativi da scegliere in caso di possibili code. Chi viaggia può sintonizzarsi su più frequenze radio, come 102.3, Isoradio, Viaggiare informati, Radiobrennero (etc).Si auspica però che il traffico, che comunque si prevede molto intenso visti i tantissimi turisti che si muovono sulle strade del lago specialmente dalla Lombardia, non arrivi ai limiti insopportabili che l’anno scorso hanno reso estenuante ogni movimento.La nuova bretella che consente di bypassare la rotatoria di Castelnuovo dovrebbe facilitare gli spostamenti nel basso lago anche a chi, per questi giorni di festa, ha scelto come meta i parchi del divertimento. Inoltre, in questi giorni l’elicottero del comando del compartimento di polizia stradale del Veneto monitorerà le arterie di particolare importanza: autostrada del Brennero, Serenissima, statale 12 di Trento, statale 11 e Gardesana orientale.Importante comunque, comtrolli della polizia e delle altre forze dell’ordine a parte, è come sempre guidare con prudenza. Un pressante invito che viene rivolto soprattutto ai motociclisti che, complici le belle giornate, sicuramente raggiungeranno in massa il lago.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video