domenica, Maggio 19, 2024
No menu items!
HomeBreviArrestato responsabile truffe auto a Peschiera

Arrestato responsabile truffe auto a Peschiera

Aggiornamento del 26 aprile: il Tribunale del riesame di Venezia, ha revocato la misura della custodia cautelare in quanto ha determinato che il reato non sussiste assolvendo l’accusato da ogni accusa per non aver commesso il fatto, in quanto ogni persona era espressamente informata come evidenziato da contratto, che era solo una mediazione e le auto non erano ancora acquistate. Il tribunale ha stabilito questo in quanto a mediazione non è vietata per legge.

Arrestato il presunto responsabile delle truffe legate alla compravendita di auto usate a Peschiera del Garda.

Il modus operandi del venditore consisteva nel pubblicizzare le auto su siti internet, offrendole a prezzi vantaggiosi ma richiedendo il pagamento anticipato con la promessa di consegna entro venti giorni. Tuttavia, le vetture non erano effettivamente disponibili e il venditore le possedeva solo a titolo di noleggio. Nonostante i pagamenti fossero stati effettuati, le auto non sarebbero mai state consegnate.

La Procura della Repubblica di Verona ha ricostruito l’attività criminale attraverso le querele presentate dagli acquirenti truffati. Su richiesta del sostituto titolare delle indagini, il Gip ha anche disposto il sequestro per equivalente di una somma pari a 274.835 euro, corrispondente ai proventi delle truffe.

English Version

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video