domenica, Giugno 23, 2024
HomeBreviAssolto l'amico accusato della morte di Samuele Freddi: un capitolo si chiude

Assolto l’amico accusato della morte di Samuele Freddi: un capitolo si chiude

Si è concluso un nuovo, e forse ultimo, capitolo nella triste vicenda relativa alla morte di Samuele Freddi, il giovane di 20 anni di Manerba che ha perso la vita nel luglio del 2021. L’amico inizialmente accusato dell’omicidio preterintenzionale è stato assolto ieri dall’accusa.

Secondo quanto ricostruito quella sera, sembra che Samuele abbia battuto la testa sul marciapiede durante una lite avvenuta dopo una serata trascorsa in discoteca con gli amici. Dopo aver ricevuto le cure necessarie presso il pronto soccorso di Gavardo, Samuele è tornato a casa senza alcun segno preoccupante. Tuttavia, ore dopo ha improvvisamente accusato un malore che si è rivelato fatale a causa di un’emorragia cerebrale.

Quasi due anni dopo gli eventi sopra descritti, nel marzo del 2023, l’amico coinvolto in quell’incidente è stato rinviato a giudizio per omicidio preterintenzionale. Si riteneva infatti che la caduta e il trauma subito da Samuele fossero stati determinanti per lo sviluppo delle sue condizioni cliniche fatali.

Tuttavia, la sentenza di primo grado ha portato all’assoluzione completa del giovane imputato. Inizialmente si era chiesta una condanna di 3 anni e 4 mesi per lui, ma alla fine è stato ritenuto non colpevole degli eventi che hanno portato alla morte di Samuele.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video