venerdì, Maggio 24, 2024
HomeEccellenzeCammino del Bardolino: Un'avventura tra storia, vino e natura sulle rive del...

Cammino del Bardolino: Un’avventura tra storia, vino e natura sulle rive del Lago di Garda.

Il “Cammino del Bardolino“: un itinerario in grado di mettere in rete le eccellenze storico-culturali, agricole e naturali del territorio benacense.

Il GAL Baldo-Lessinia, di cui il Comune di Bardolino è capofila, ha promosso il progetto “Cammino del Bardolino” per creare una rete di connessione tra i sei comuni interessati: Affi, Cavaion Veronese, Costermano sul Garda, Garda, Rivoli Veronese e il Comune di Bardolino. Questo itinerario, sviluppato su percorsi e sentieri esistenti in circa 130 chilometri quadrati di territorio, permette di scoprire le bellezze naturali e storiche della zona.

Il “Cammino del Bardolino” comprende 18 percorsi, sia a piedi che in bicicletta, che si snodano lungo un totale di 140 chilometri. Questi percorsi attraversano le zone più interessanti dal punto di vista paesaggistico e mettono in risalto le eccellenze del territorio, come la produzione vitivinicola di questa zona. L’itinerario offre anche la possibilità di esplorare l’entroterra e propone percorsi adatti a ogni tipo di camminatore o cicloturista.

La vicesindaca Katia Lonardi sottolinea l’importanza del “Cammino del Bardolino” e l’opportunità di promuoverlo ulteriormente: “Si tratta di un itinerario che merita di essere sempre più conosciuto e frequentato. Oltre ai percorsi più noti, vengono segnalati anche quelli nell’entroterra, con proposte adatte a ogni tipo di esploratore”.

Il sindaco di Bardolino, Lauro Sabaini, ringrazia il GAL Baldo-Lessinia e il presidente Ermanno Anselmi per l’impegno nell’organizzare iniziative che promuovono il territorio e incoraggiano la creazione di una rete tra le comunità coinvolte. “Grazie alla sinergia tra i vari enti, possiamo portare avanti progetti come questo che hanno ricadute positive per tutte le comunità coinvolte”.

Il “Cammino del Bardolino” rappresenta un’opportunità per i visitatori del Lago di Garda di immergersi nella bellezza del territorio, scoprendo tesori nascosti e godendo di panorami mozzafiato. Oltre a offrire percorsi immersi nella natura, l’itinerario valorizza le peculiarità storiche e culturali della zona, come la produzione di vini pregiati che hanno reso famosa la zona del Bardolino.

La brochure del “Cammino del Bardolino” contiene tutte le informazioni necessarie, inclusi mappe interattive e tracce gpx, per orientarsi nel percorso. È possibile trovarla in formato cartaceo al Centro di informazioni turistiche di piazzale Aldo Moro o scaricarla in formato digitale dal sito web.

In conclusione, il “Cammino del Bardolino” rappresenta un’opportunità unica per esplorare il territorio del Lago di Garda, scoprendo i suoi tesori naturalistici, storico-culturali e le eccellenze enogastronomiche. Questo itinerario ben studiato e sviluppato con cura mette in rete le meraviglie del territorio benacense, offrendo esperienze indimenticabili a tutti gli appassionati di camminata o cicloturismo. Non resta che prendere la mappa, indossare le scarpe comode o salire in sella alla bicicletta e partire alla scoperta del “Cammino del Bardolino”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video