lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAttualità“Carnevale a Peschiera del Garda”: il 20 febbraio 2016 ritornano i carri...

“Carnevale a Peschiera del Garda”: il 20 febbraio 2016 ritornano i carri allegorici

Trascorsi ormai venticinque anni dall’ultima edizione, l’Amministrazione comunale è lieta di presentare alla cittadinanza il ritorno del Carnevale, che si svolgerà a Peschiera del Garda sabato 20 febbraio 2016, a partire dalle ore 14.00. La sfilata dei carri allegorici e delle maschere tra le vie arilicensi si inserisce nel calendario itinerante degli appuntamenti del Coordinamento Comitati Carnevaleschi della Provincia di Verona. In caso di maltempo, la manifestazione verrà rinviata al sabato successivo, 27 febbraio 2016.

Il Coordinamento Comitati Carnevaleschi della provincia, che riunisce 115 comitati con circa 10.000 volontari, ha pianificato anche quest’anno le date del programma del Carnevale veronese, che verrà festeggiato dal 6 gennaio al 12 giugno 2016. L’ente raccoglie tutte le maschere della tradizione italiana, simboli della cultura popolare nostrana. Tra le novità di questa edizione, il ritorno della sfilata a Peschiera. «Non possiamo che dirci orgogliosi di essere riusciti nell’intento di riportare a Peschiera, dopo venticinque anni di silenzio, quella straordinaria manifestazione che è il Carnevale», afferma l’assessore alla Cultura, Elisa Ciminelli, che sta seguendo l’organizzazione dell’evento, in collaborazione con il Coordinamento. «Una manifestazione fortemente voluta dall’Amministrazione comunale, ma che risponde alle richieste e ai desideri di molti cittadini. Il Carnevale è un momento che merita di essere celebrato: è infatti una combinazione vincente di tradizione, cultura popolare, creatività e gioia per grandi e piccini. Il Carnevale è una festa capace di coinvolgere tutti, con la sua travolgente allegria».

Essendo questo l’anno della ripartenza, Peschiera ha scelto di puntare e riportare in auge la sua maschera caratteristica e tradizionale, recuperata tramite documenti storici messi a disposizione dai volontari che un tempo organizzavano il carnevale arilicense: quella del Doge di Peschiera, figura che richiama la dominazione veneziana degli anni compresi tra il Quattrocento e il Settecento e che diede alla fortezza la tipica struttura pentagonale. «Non mi resta che invitare cittadini e visitatori a questa straordinaria festa e augurarmi che il ritorno del Carnevale possa rinnovare un appuntamento con la nostra bellissima tradizione», conclude l’assessore alla Cultura.

Informazioni utili sul percorso della sfilata e relative chiusure al traffico

Il percorso che seguiranno i carri e le maschere sarà diverso da quello degli anni passati. Venticinque anni fa, infatti, era possibile far passare i carri tra le strade del centro storico arilicense, per via della differente morfologia della cittadina e, soprattutto, per le dimensioni dei carri stessi, oggi molto più grandi e ingombranti. La sfilata partirà da via Parco Catullo e proseguirà in via Donatori di Sangue, attraversando Ponte San Giovanni e facendo tappa in Riviera Carducci, nei pressi del Porto Centrale di Peschiera, di fronte a Piazzale Betteloni, nel quale verrà allestito il palco per la presentazione dei carri e delle maschere. Il corteo proseguirà in via Risorgimento e quindi in via Milano, svolterà a destra in via Verdi e tornerà indietro percorrendo Lungolago Mazzini, in senso contrario alla normale direzione di marcia. Il percorso “ad anello” è stato accuratamente studiato in funzione delle dimensioni dei carri e della particolare morfologia delle nostre strade.

Verrà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata lungo tutto il percorso del corteo e sarà istituito il divieto di transito veicolare dalla rotatoria “Largo Pederzoli” di via Venezia, fino alla rotatoria di via Forte Papa, all’intersezione con via Milano, dalle ore 11.00 fino al termine della manifestazione. Sarà garantita l’accessibilità al centro storico provenendo da via Mantova e via Secolo, accedendo tramite il ponte di Porta Brescia. Sarà garantito, inoltre, il parcheggio di Porta Brescia, Campo Sportivo, Piazza Ferdinando di Savoia e Mandracchio. Per maggiori dettagli sulle chiusure al traffico, si consiglia di fare riferimento all’ordinanza viabilistica specifica, emanata dal Comando di Polizia Municipale e pubblicata sul sito del Comune e relativa pagina facebook.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video