domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualitàChiusa la mini-tangenziale
Da stasera alle 21 di sabato non si transita sotto la galleria di S. Zeno

Chiusa la mini-tangenziale

Via Montebello, la mini tangenziale che scorre a sud del centro storico lonatese parallelamente alla linea ferroviaria, rimarrà chiusa al traffico per un paio di mesi. Sono infatti iniziati da alcuni giorni i lavori di ampliamento di questa importante bretella di collegamento tra il quartiere del Filatoio e Lonato 2 e la Statale per Brescia, baipassando il centralissimo corso Garibaldi. Non è finita, poichè da questa sera alle 22 fino a sabato alle 21 verrà chiusa la galleria di San Zeno per la sistemazione del manto stradale. Traffico quindi destinato a riempire il centralissimo corso Garibaldi con gli inevitabili disagi. Intanto su via Montebello, il primo a cadere subito sotto le ruspe e i martelli pneumatici sarà il grosso muraglione di contenimento del campo sportivo di calcio, dove gioca la Feralpi, che sarà arretrato di alcuni metri. Operazione per la quale si prevede appunto l’interruzione di via Montebello fino all’8 – 10 agosto. I tempi potranno essere più brevi se non sorgeranno complicazioni nel rifacimento del muro. Secondo l’ufficio tecnico comunale che segue da vicino il cantiere dell’impresa mantovana che ha vinto l’appalto, non dovrebbero esserci sorprese. Poi che succederà? «Valuteremo la situazione alla fine di luglio. In ogni caso la strada sarà riaperta, eventualmente con l’utilizzo di semafori che regoleranno il flusso dei veicolio alternato…». Certo nel frattempo a subire quasi totalmente il surplus di traffico, sarà corso Garibaldi, già provato da un quotidiano forte inquinamento derivante dai gas di scarico delle auto e da quello acustico. L’Amministrazione comunale aveva in mente da parecchio tempo questo intervento. Via Montebello sarà dunque interamente allargata permettendo un regolare passaggio delle auto in ambo i sensi di marcia e la messa in sicurezza dei pedoni, con la creazione dei marciapiedi. Ricordiamo che la sistemazione di questa arteria è inserita nel più grande progetto comunale di creazione del parcheggio della Madonnina tra le via Borgo Clio e Salmister (circa 3.000 mq.). Un fazzoletto di terra destinato a raccogliere circa 50 posti auto a favore soprattutto delle attività commerciali presenti lungo corso Garibaldi. Il costo complessivo delle opere viaggia sui 970.000 euro, circa 2 miliardi in vecchie lire. Una volta ultimato l’ampliamento di via Montebello si aprirà come più volte ricordato dal sindaco Perini, una diversa gestione di corso Garibaldi, con possibili maggiori esperienze di pedonalizzazione.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video