martedì, Aprile 23, 2024
Dalle Sarche al Garda

CICLABILI

Comincia a configurarsi con una certa precisione il sistema delle ciclabili sull’asse nord-sud della Busa. L’ingegner Pedrazzoli ha ultimato la progettazione del tratto fra Liberty center e san Tomaso: per procedere dal confine col comune di Arco in avanti occorre acquisire certezze sull’assetto della grande viabilità, nuova 45 bis e relativi raccordi. Sulla san Giorgio stanno procedendo di pari passo marciapiede e ciclabile: la proposta progettuale definitiva sta per decollare verso la serie delle autorizzazione e dei benestare richiesti. Il servizio provibnciale di Ripristino ambientale ha provveduto ad indire a fine 2002 la gara d’appalto per il tratto fra Pietramurata e Sarche, compreso un sottopasso al ponte del Gobbo per evitare sovrapposizioni alla rete viaria esistente. Resta, per realizzare la continuità fra il lago di Toblino e quello di Garda il tratto fra Dro e Pietramurata: il relativo progetto ha subito una battuta d’arresto perchè le piene autunnali del Sarca hanno imposto di rivedere alcuni passaggi. Nel giro di qualche anno il ciclista proveniente da nord, arrivato ad Arco, dovrebbe poter avere tre opzioni per arrivare al lago di Garda: lungo il Sarca fino al Linfano, lungo la san Giorgio o (in tempi più lunghi) per l’attuale 45 bis fino a san Tomaso.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video