venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualitàFaeco, l’assessore ci ripensa
L’amministratore in visita all’impianto di smaltimento di Bedizzole. «Nessun odore fastidioso, ma i compensi vanno condivisi»

Faeco, l’assessore ci ripensa

La Faeco di Bedizzole ha ospitato ieri una visita dell'assessore all'Ecologia di Lonato Roberto Vanaria, autore di una lettera inviata al Comune limitrofo in cui lamentava odori molesti provenienti dalla discarica e rilevati nel vicino comune gardesano. Vanaria nella tarda mattinata di ieri si è recato alla Faeco e accompagnato dai tecnici e responsabili dell'impianto ha verificato di persona che dall'attività della discarica non proviene alcun odore e che, quindi, l'aria irrespirabile lamentata a Lonato non è provocata da Faeco Spa. «Devo ammettere che sono rimasto sorpreso dal fatto che nessun odore proviene dalla discarica. – dichiara l'assessore Roberto Vanaria – a questo proposito desidero tranquillizzare i cittadini di Lonato: gli odori molesti non provengono dalla discarica che non è responsabile di alcun danno ambientale in proposito. Rimango comunque dell'opinione – conclude Vanaria – che anche i comuni limitrofi devono poter condividere le compensazioni ambientali di cui sta godendo il solo Comune di Bedizzole». Faeco Spa ribadisce: «Abbiamo subito invitato l'assessore Vanaria a constatare di persona l'infondatezza delle accuse contro la discarica controllata di Bedizzole. Del resto in nessuna delle verifiche periodicamente compiute presso la discarica dalla Commissione di controllo e dai tecnici dell'amministrazione comunale di Bedizzole, della Provincia e dell'Arpa, è mai stato rilevato il benché minimo odore molesto proveniente da Faeco, tanto meno il relativo danno ambientale» dichiara GianBattista Chiodi, presidente di Faeco Spa.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video