giovedì, Aprile 25, 2024
HomeVariousGardaland regala sorrisi e spensieratezza ai bambini della A.G.O.P. e della ...
Gardaland, il celebre Parco Divertimenti di Castelnuovo del Garda, che ha da sempre a cuore la felicità dei più piccoli, accoglierà oggi e domani 26 bambini della Onlus A.G.O.P. (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica) del Policlinico A. Gemelli di Roma per offrire loro la possibilità di trascorrere due giorni di vera spensieratezza e puro divertimento.

Gardaland regala sorrisi e spensieratezza ai bambini della A.G.O.P. e della Simcha Layeled

I piccoli Ospiti, accompagnati dai rispettivi genitori e da alcuni volontari dell’Associazione, dimenticheranno le proprie difficoltà grazie all’atmosfera carica di gioia e allegria di Gardaland e ritroveranno così maggiore forza per affrontare le impegnative cure alle quali sono costantemente sottoposti. I bambini saranno liberi di divertirsi nel Parco che li accoglierà, con tutta la sua magia, fantasia e, ovviamente, le sue irresistibili attrazioni.      Da oltre trent’anni la Onlus A.G.O.P. fornisce assistenza quotidiana ai bambini in cura presso la Divisione di Oncologia Pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma e alle loro famiglie assicurando ospitalità gratuita a circa 300 nuclei familiari ogni anno in 4 case di accoglienza, sostegno economico, formazione per il personale medico e acquisto di attrezzature scientifiche e macchinari. Inoltre l’Associazione organizza attività ludiche destinate ai bambini per permettere di trascorrere momenti di gioco e di svago che possano contribuire positivamente al loro benessere psicofisico. “A.G.O.P. – afferma la Dott.ssa Benilde Mauri, Presidente dell’Associazione – si pone come obiettivo principale quello di supportare i bambini malati e le loro famiglie in ambito psicologico, sociale ed economico al fine di garantire un’assistenza davvero globale. In questo ambito rientrano anche attività ricreative capaci di donare gioia, serenità e nuovo entusiasmo per affrontare le cure con il giusto spirito.”    Nei giorni scorsi invece, Gardaland ha accolto 48 bambini della Fondazione benefica israeliana Simcha Layeled che assiste bambini affetti da malattie croniche invalidanti, reduci da incidenti o da attentati terroristici. I piccoli Ospiti, accompagnati dai volontari della fondazione, hanno trascorso momenti di impareggiabile allegria, accantonando, seppur per una breve parentesi, le problematiche quotidiane.       Da anni la Fondazione Simcha Layeled – La Gioia del Bambino organizza stimolanti occasioni di svago che permettono ai bimbi di vivere esperienze diverse, opportunamente create al di fuori dell’ambiente ospedaliero, che garantiscono ai piccoli un miglioramento della qualità della vita, un rafforzamento delle loro relazioni, una sempre maggiore integrazione e una puntuale partecipazione alla vita sociale e comunitaria. “Simcha Layeled – afferma Ron Fremder, Responsabile in Italia della Fondazione – si avvale di giovani volontari e si pone lo scopo di aiutare bambini con gravi patologie. La nostra fondazione pone l’accento sull’accompagnamento individuale del bambino e della sua famiglia sia durante i ricoveri ospedalieri che lungo il percorso di vita creando per loro una seconda famiglia accogliente e allargata grazie alla quale possono svolgere attività e provare emozioni del tutto simili ai loro coetanei che hanno la fortuna di essere sani.”   Tali iniziative intraprese da Gardaland rientrano nelle attività di Merlin’s Magic Wand, la fondazione di beneficienza appositamente creata da Merlin Entertainments Group di cui il brand Gardaland Resort fa parte. La fondazione si pone come obiettivo quello di regalare ai bambini in difficoltà magiche esperienze e grande serenità. A tal proposito Danilo Santi, Direttore Generale Parchi di Gardaland Resort, sottolinea: “Siamo davvero felici di aver ospitato i bambini della Onlus A.G.O.P. e della Fondazione Simcha Layeled attraverso la nostra fondazione Merlin’s Magic Wand. Gardaland, infatti, è da sempre attento alle problematiche dei bimbi svantaggiati, gravemente malati, o in difficoltà. Ecco perché ci auguriamo che queste straordinarie esperienze donino loro la felicità e la spensieratezza che meritano infondendo una nuova carica di energia positiva che li possa aiutare a lottare con maggiore forza”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video