domenica, Maggio 19, 2024
No menu items!
HomeRubricheGarda UnoGardaUno inchiesta sull'acquisto di macchinari

GardaUno inchiesta sull’acquisto di macchinari

Lo smaltimento dei rifiuti è un tema di grande importanza e attualità, soprattutto quando si tratta di presunte irregolarità che coinvolgono aziende del settore. In questo caso, l’inchiesta della Procura di Reggio Emilia ha portato alla luce alcune questioni riguardanti l’acquisto di macchinari da parte della multiutility Garda Uno.

È importante sottolineare che le presunte irregolarità non riguardano lo smaltimento dei rifiuti in sé, ma piuttosto l’acquisto di 5 presse per compattare i rifiuti e 5 tricicli per la raccolta dei rifiuti nei centri storici. Entrambi i macchinari sono alimentati da pannelli fotovoltaici, dimostrando così una volontà di investire in soluzioni sostenibili per la gestione dei rifiuti.

Garda Uno ha acquistato questi macchinari da un’azienda emiliana che è finita sotto inchiesta della Procura. Tuttavia, i vertici della società bresciana hanno dichiarato la propria trasparenza e disponibilità a collaborare con le autorità competenti. Hanno consentito alle forze dell’ordine di effettuare perquisizioni negli uffici senza assistenza legale, dimostrando la loro fiducia nell’aver agito nel rispetto delle leggi vigenti.

La società Garda Uno ha voluto evidenziare che l’acquisto dei macchinari è stato effettuato nel pieno rispetto delle normative sul Codice degli appalti. Si tratta infatti di acquisti sotto soglia, avvenuti attraverso la modalità della “manifestazione d’interesse”, prevista dalla legge. In questo modo, Garda Uno ha seguito le disposizioni stabilite dal codice degli appalti per garantire trasparenza e correttezza nel processo di acquisto.

È importante sottolineare che l’inchiesta in corso non riguarda direttamente lo smaltimento dei rifiuti da parte di Garda Uno, ma si concentra sull’acquisto dei macchinari. Resta da attendere gli sviluppi dell’indagine e le eventuali conclusioni delle autorità competenti per fare chiarezza sulla situazione.

English Version
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video