domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualità«Guerrieri per la pace»
Sms per aiutare Iraq e Afghanistan

«Guerrieri per la pace»

La solidarietà da sempre viaggia a braccetto del Festival del Garda. Abbinato all’intrattenimento in piazza la popolare kermesse musicale promuove concreti progetti di raccolta fondi a favore delle persone meno fortunate. Dopo il sostegno ai bambini del Madagascar, al progetto Homerus che insegna ai non vedenti di navigare autonomamente a vela, alla Lega del Filo d’Oro di Osio è ora la volta del progetto «Guerrieri per la Pace» dell’associazione Padana Onlus coordinato da Sara Fumagalli, moglie del ministro della Giustizia Roberto Castelli. In pratica fino al 16 settembre tramite sms o chiamate fisse al numero 48582, sarà possibile donare 1 o 2 euro per la raccolta di fondi per le popolazioni dell’Iraq, dell’Afghanistan e del Darfur in Sudan. «La nostra associazione», spiega Sara Fumagalli, «promuove tutti gli interventi che consentono un reale sviluppo socio-economico nell’ambito dei principi generali della solidarietà internazionale e nel rispetto delle culture, tradizioni ed identità locali». «Operiamo tramite personale volontario non remunerato adottando delle sinergie con istituzioni enti pubblici e privati ed in particolare con i ministeri degli Esteri, della Difesa e il Contingente Italiano di Pace», conclude Sara Fumagalli che questa sera sul palco di Limone sarà presente per illustrare i particolari degli ultimi viaggi umanitari effettuati in Iraq. Voce e immagini trasmesse nel corso delle singole tappe del Festival grazie ad un dvd registrato e proiettato sul maxischermo allestito in alto in fondo al palco della manifestazione.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video