lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeCulturaIl fascino bilingue del Garda turistico
Il volume di Athesia presentato da Enio Meneghelli, presidente dell'Apt

Il fascino bilingue del Garda turistico

La casa editrice Athesia di Bolzano manda in libreria una summa dell'offerta turistica del Trentino condensata in tre agili volumetti bilingui (italiano e tedesco). Fiemme e Fassa, Valsugana, Primiero sono presentate nel «Trentino Orientale»; in quello occidentale entrano le valli del Noce, il Brenta e la Rendena, lasciando tutto il resto, dalla Rotaliana a Trento, Vallagarina e Garda trentino al terzo volume presentato ieri dal presidente dell'Apt Enio Meneghelli, presenti gli autori Ettore Zampiccoli ed Augusto Giovannini e Toni Fischnaller in rappresentanza dell'editore. Il libretto scorre dapprima agile sui temi generali della natura e foreste, acque minerali e fauna, flora parchi e musei, e dettaglia poi i pregi dei diversi comprensori. Il Garda esordisce col «turismo firmato», una galleria degli ospiti illustri da Lawrence a Rilke passando per , Brahms, Nietzsche, Thomas Mann, l'arciduca Alberto e Francesco II, re delle Due Sicilie. Seguono i capitoli sui castelli, la cucina tipica con una ricetta di trote alla grappa, le palafitte e le Marocche. Il volume è destinato agli ospiti: l'augurio è che gli albergatori provvedano ad acquistarne le copie da regalare ai clienti, perchè si portino a casa un ricordo concreto dell'esperienza vissuta. L'occasione è servita al presidente Meneghelli per fare il punto sull'andamento della stagione turistica. La clientela tedesca, che copre il 45% dei 2,8 milioni di presnze dell'ambito, è in flessione d'un 10, 15%. Il calo potrebbe essere preoccupante se non stesse dando ottimi risultati la promozione avviata da qualche anno sul mercato inglese: scozzesi ed irlandesi in particolare, sbarcano direttamente all'aeroporto veronese (saltando Londra, nel rispetto d'una identità nazionale sentita), in frotte decisamente compatte: il loro incremento, valutabile nell'ordine del 70%, permette di guardare con serenità ai mesi centrali dell'estate.

Nessun Tag Trovato
Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video