domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàIn arrivo la card per il parcheggio
La tessera magnetica favorirà l’utilizzo degli spazi urbani passati sotto la gestione della Assedi. Distribuzione affidata a una banca, omaggio di dieci euro per la prima carica

In arrivo la card per il parcheggio

Quasi 12 mila e 200 famiglie desenzanesi stanno per ricevere in questi giorni una lettera con cui il sindaco Fiorenzo Pienazza informa della possibilità di recarsi agli sportelli della Banca Popolare di Verona per ritirare la tessera magnetica per i parcheggi, con una carica gratis del valore di 10 euro.L’iniziativa, annunciata un paio di mesi fa, è entrata nella sua fase operativa. Si tratta del nuovo modo di pagamento dei parcheggi urbani passati sotto la gestione dell’azienda di servizi, Assedi, che anche a prescindere dall’omaggio iniziale renderà senz’altro più pratico l’utilizzo delle aree di sosta di proprietà comunale. Gli interessati potranno recarsi in banca, esibendo la lettera del sindaco, oppure delegare una persona di fiducia. La nuova card è utilizzabile e ricaricabile in tutti i parcometri in gestione all’Aessedi, riconoscibili per il colore blu. Fa eccezione, per ragioni tecniche, il parcheggio della Maratona che attualmente non è in grado di leggere le nuove tessere. Il Comune ha, comunque, attivato un numero verde (800.232122) al quale, in orario d’ufficio, sarà possibile rivolgersi per chiarimenti o eventuali problemi nella consegna o nell’utilizzo della card. La sua distribuzione è stata concertata con la banca sponsor dell’iniziativa per garantire la sicurezza dell’operazione senza creare code o disagi ai cittadini che dovranno rivolgersi agli sportelli bancari, che sono stati indicati nella lettera del sindaco: piazza Matteotti, via Gramsci e via Ugo Foscolo a Rivoltella. Ovviamente, gli sportelli sono stati preventivamente scelti in base alla residenza del cittadino. Per concludere la maxioperazione – si parla appunto di oltre 12 mila famiglie destinatarie – sono previsti non meno di 30 giorni. Infatti, il termine ultimo della distribuzione della card magnetica è stato fissato per il 7 dicembre. Nella lettera, Pienazza ricorda che «l’adozione della tessera ricaricabile per il parcheggio renderà l’utilizzo dei posteggi pubblici da parte dei residenti ancora più pratico, così da agevolare il loro accesso al centro storico ed agli uffici comunali: in fase di prima applicazione la tessera sarà precaricata con 10 euro di credito, un omaggio dell’amministrazione comunale per accompagnare – conclude il sindaco – l’introduzione del nuovo metodo di pagamento; le successive ricariche potranno essere effettuate presso tutti i parcometri della soc. Assedi». Non è questa la prima iniziativa del Comune gardesano che vede l’esordio di una card magnetica per l’utilizzo di servizi sociali o pubblici.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video