giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaLa Biblioteca civica apre ufficialmente agli adulti
Sabato prossimo – 12 giugno 2010 – l’Amministrazione comunale di Lonato del Garda inaugura ufficialmente il servizio bibliotecario per adulti presso la prestigiosa sede di Palazzo Zambelli. Il nuovo servizio di prestito offre oltre 11.000 libri, 121 riviste e 5 quotidiani, 1.000 cd e circa 3.500 dvd video. Moderni gli spazi della mediateca con la connessione internet wireless e i palmari per ascoltare la musica in biblioteca.

La Biblioteca civica apre ufficialmente agli adulti

 Sabato 12 giugno 2010 alle ore 15, la Biblioteca civica di Lonato del Garda apre ufficialmente la sezione dedicata agli adulti, che ha sede al primo piano del rinnovato Palazzo Zambelli. Seguiranno il taglio del nastro, la visita ai locali e una conversazione sul tema “Il progetto della Biblioteca di Lonato: promuovere la modernità in un contesto antico”. Durante la settimana successiva, il Palazzo sarà animato da eventi culturali di rilievo, promossi dall’Assessorato alla Cultura. La Biblioteca civica di Lonato del Garda da anni svolge un ampio e apprezzato servizio rivolto in particolar modo ai bambini. Non solo con il prestito librario, ma anche attraverso laboratori e attività ludiche e formative.  A testimonianza della “vitalità” di questa Biblioteca, si ricorda che il totale dei prestiti effettuati nel 2009 è stato di 24.778 unità. Dato che comprende sia il tradizionale prestito dei libri per bambini e adulti, sia il “noleggio” del materiale multimediale (cd e dvd video).    «Ovviamente, il servizio per adulti, non essendo ancora ufficialmente aperto, fino a oggi ha rappresentato una piccola percentuale sul totale», commenta la bibliotecaria Denise Sandrini. «Soprattutto perché questa parte del patrimonio librario era ancora conservata in magazzino e, di conseguenza, inaccessibile al pubblico». Dando invece uno sguardo all’intero patrimonio oggi a disposizione degli utenti, ci sono cifre importanti che meritano di essere citate.  Si contano oltre 11.000 libri per adulti, e non solo romanzi ma anche e  soprattutto libri di saggistica validi e aggiornatissimi, in grado di rispondere alle richieste di informazione di tutte le fasce di utenza: dagli alunni delle scuole primarie fino agli studenti universitari. Tanti sono i testi utili per chi cerca documentazione per scopi professionali o per chi, nel tempo libero, desidera soddisfare una propria passione o un’innata curiosità.  Nella Biblioteca di Lonato del Garda sono inoltre consultabili ben 121 riviste di ogni genere e 5 testate giornalistiche (quotidiani locali e nazionali). Si possono ascoltare e prendere a prestito oltre 1.000 cd musicali, a cui si aggiungono i quasi 3.500 dvd video per bambini e adulti (film, cartoni animati, serie televisive, anime, documentari). La parte più innovativa però riguarda la tecnologia di cui Palazzo Zambelli è stato dotato, in seguito alla ristrutturazione. La Biblioteca dispone ora di una moderna sala informatica, con sedici postazioni computer, tutte a disposizione degli utenti. Chi possiede invece un proprio pc portatile può comodamente accedere alla linea hdsl della Biblioteca attraverso la rete wireless della sala studio. La mediateca è anche provvista di alcuni palmari che consentono a chi trascorre del tempo a Palazzo Zambelli di rilassarsi ascoltando i cd audio disponibili. Tutto questo, oltre alle ampie sale di lettura e all’elegante salone degli specchi dove sarà possibile soffermarsi per leggere, studiare o partecipare a incontri culturali. Per qualunque informazione: biblioteca@comune.lonato.bs.it  Sarà il Palazzo della Cultura  Un primo assaggio degli eventi che l’Assessorato alla Cultura intende promuovere all’interno del settecentesco Palazzo Zambelli – nella Sala degli specchi, al primo piano dello stabile – sarà dato dagli appuntamenti in calendario dal 12 al 19 giugno 2010. Per cominciare, l’autrice Isabella Bossi Fedrigotti presenterà il suo ultimo libro “Il primo figlio”, intervistata da Silvio Masullo, martedì 15 giugno alle ore 21. Il Trio del Garda si esibirà nel concerto lirico di giovedì 17 giugno, alle ore 21, con la partecipazione straordinaria del soprano Nadia Engheben e del tenore Filippo Pina Castiglioni; si ascolteranno musiche di Puccini, Verdi, Leoncavallo, Morricone e Rota.  Infine, sabato 19 giugno, sempre alle ore 21, toccherà alla Banda dei Maestri della Provincia di Brescia allietare la cittadinanza.   

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video