lunedì, Maggio 27, 2024
HomeNotizie dal GardaInaugurazione del Monumento ai Caduti di Nassirija a Carzago della Riviera: un...

Inaugurazione del Monumento ai Caduti di Nassirija a Carzago della Riviera: un omaggio solenne alla memoria dei caduti in Iraq.

Questa mattina, 17 settembre 2023, È stato inaugurato alla presenza delle autorità civili, militari e religiose  del comprensorio il monumento dedicato ai caduti di Nassirija– auspicato dall’Associazione Carabinieri in congedo sezione Bedizzole e Calvagese.

La collocazione e sistemazione del monumento è stata curata dal Comune di Calvagese, fortemente voluto dall’Amministrazione che, per voce della sindaca Gabana ha ringraziato tutti i presenti istituzionali e i numerosi cittadini intervenuti.

L’inaugurazione, organizzata dall’associazione Carabinieri in congedo sezione Bedizzole e Calvagese, nel 45mo anniversario dalla loro fondazione,  in anticipo di due mesi per l’anniversario  della tragedia  di Nassirya (Iraq), dove persero la vita 28 persone e 19 furono quelle italiane, trai i quali 12 Carabinieri, 5 militari dell’Esercito italiano e 2 civili, si  è svolta secondo un preciso programma.

Ritrovo partecipanti in piazza Roma, alle h 8,45, corteo verso la Chiesa parrocchiale S. Lorenzo in Carzago, per la messa delle 9,30 officiata dal Capellano militare Don Francesco Bregoli.

All’uscita sosta per deposizione corona al monumento ai caduti della guerre mondiali, per incamminarsi in un successivo corteo verso il giardino posto di fronte agli uffici delle PPTT,  recentemente abbellito.

Dopo l’alzabandiera, al monumento metallico con cappello piumato sfavillante, alla presenza di picchetti d’onore di carabinieri,  la benedizione e il taglio del nastro, sono seguiti, la posa di una corona d’alloro e  gli interventi istituzionali, in un palchetto di fianco al monumento appena inaugurato… Sono seguiti i discorsi delle Autorità e del Presidente dell’associazione carabinieri in congedo, quindi il  ritorno in piazza Roma con ingresso al chiostro del Martes_museo Sorlini al suono della Fanfara di bersaglieri in tuta mimetica. Dopo i momenti solenni della cerimonia inaugurale, la sosta ristoratrice.

Mariateresa Martini

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video