sabato, Febbraio 24, 2024
HomeManifestazioniNel fine settimana al Centro Fiera
Samarcanda, in chiusura poesie dialettali di Canossi. Sono 160 gli espositori della mostra-mercato di antiquariato

Nel fine settimana al Centro Fiera

Chiude domani Samarcanda, organizzata dalla Staff Service negli ampi spazi del . Si tratta della Mostra-mercato di antichità, modernariato, collezionismo ed oggettistica, giunta alla 15° edizione. Gli oltre 160 espositori hanno aperto i loro stand in uno spazio di 6000 metri quadri, già da sabato 25 gennaio. «A Samarcanda si può spaziare in ogni settore legato all'antico ed al collezionismo – ha sottolineato Carlo Miotto, amministratore di Staff Service – concedendosi durante una gradevolissima visita di lasciar scorrere lento il tempo e staccarsi dalle pressioni del quotidiano». La molteplicità di offerte è davvero molto ampia, proveniente da antiquari che hanno raggiunto Montichiari da ogni parte d'Italia. Il visitatore può trovare nelle vetrine dai mobili ai dipinti, dai gioielli ai quadri, dai tappeti alle ceramiche, dalle stampe alle sculture, poi tessuti e ricami, il tutto a prezzi abbordabili per tutte le tasche. Una manifestazione che si identifica quest'anno anche con il ritorno alla tradizione bresciana con la presenza dell'opera indiscussa di Angelo Canossi, grande poeta bresciano. Un successo per questo evento collaterale e per proporre al meglio i diversi aspetti della brescianità, Eugenio Gandellini in queste ore sta presentando ai visitatori il Cd con la voce autentica di Canossi, incisa sessant'anni fa, ha trasformato in realtà appassionante un'idea originale. Ogni giorno, durante la Mostra-mercato di Antichità Samarcanda, nello spazio che ospita i documenti vocali di Angelo Maria Canossi, saranno presenti artisti di alto livello. Ci saranno, nell'ordine, performance di Cervati, regista ed attore, attualmente impegnato con l'opera teatrale «Forse ac o forse gnac» un percorso storico-letterario con il prof. Leonardo Urbinati, la musica dialettale bresciana, con il celebre cantautore Francesco Braghini, lo stesso Eugenio Gandellini, con le poesie in dialetto di Canossi (nell'intera giornata odierna) e, per concludere, domani, la presenza dei rappresentanti del Gruppo della dell'Oltremella. Per informazioni: Eugenio Gandellini -Tel. 335.7501270 oppure Roberto Barucco-Ufficio stampa Staff Service- Tel 340.4721337 – 030.226425.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video