sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàPacengo piange la sua "Profe" Maria Grazia Biasia

Pacengo piange la sua “Profe” Maria Grazia Biasia

Pacengo. Se ne è andata a soli 68 anni la professoressa Maria Grazia Biasia. I funerali si sono svolti  nella chiesa parrocchiale di Pacengo alla presenza di molti colleghi della scuola media di Lazise, fra cui la dirigente scolastica Emanuela Antolini. Le sue ceneri saranno tumulate a Biella fra gli affetti di famiglia.

Una lunga ed inesorabile malattia l’ha costretta per diverso tempio ad una vita ritirata assieme al compagno Adriano Aguti, insegnante di matematica e scienze nel medesimo istituto Falcone-Borsellino, presso la loro casa, al porto, a Pacengo.

Era nata nel 1948 a Piazzola sul Brenta e dopo il diploma magistrale si era brillantemente laureata in lingue e letterature straniere dedicandosi all’insegnamento della lingua inglese. Da anni era di ruolo presso il comprensivo falcone-Borsellino nel plesso di Lazise.

“Insegnante  coinvolgente ed innovativa – sottolinea Giuseppe Reversi, per anni collega e molto amico della famiglia Aguti – che ha saputo portare lo stile inglese anche a scuola ed in classe con i suoi allievi. Se ne è andata troppo presto. Era sicuramente una collega che amava la scuola come la vita.”

“Ho visto in chiesa molta gente di Pacengo – afferma il parroco Don Tullio Sembeni – segno che la famiglia, seppur riservata, era molto stimata.”

“Stimata e severa, elevata e preparata – afferma la vicepreside Ester Troiani – che amava i suoi allievi senza  riserve. E nonostante la sua severità è stata più volte menzionata come docente importante anche dai suoi ex allievi. Tant’è che alcuni hanno vissuto ” di rendita” nei primi anni delle superiori, grazie agli stimoli di Biasia.”

La professoressa amava moltissimo gli animali. Per loro ha anche aderito a molte battaglie ed iniziative per la loro tutela.

Sergio Bazerla

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video