giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàPadenghe sul Garda: approvati gli statuti della Consulta Territoriale e della Consulta...
Il sindaco Patrizia Avanzini ha portato all’approvazione del Consiglio Comunale gli statuti della Consulta Territoriale e della Consulta dei Giovani

Padenghe sul Garda: approvati gli statuti della Consulta Territoriale e della Consulta dei Giovani

 A poco più di tre mesi dal suo insediamento, il sindaco Patrizia Avanzini ha portato all’approvazione del Consiglio Comunale gli statuti della Consulta Territoriale e della Consulta dei Giovani.Sono due nuovi organismi, esplicitamente previsti dal programma elettorale della lista civica “Padenghe con te”, ideati per stimolare la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica e quindi per favorire le relazioni tra la comunità, nelle sue varie realtà locali, e l’Amministrazione Comunale. E’ una novità nel panorama degli enti locali, soprattutto per i Comuni di ridotte dimensioni, tra cui Padenghe, dove l’attività consultiva è per lo più svolta attraverso commissioni settoriali.Specialmente la Consulta Territoriale, come recita l’articolo 2 dello Statuto, ha tra le sue principali finalità quella di “organizzare momenti di partecipazione, di incontro e riunioni con le persone legate alle rispettive rappresentanze per discutere problemi comuni, oppure per raccogliere pareri su questioni particolari”; a tal fine deve riunirsi almeno 4 volte l’anno ed “elaborare una relazione delle necessità e degli obiettivi principali da attuare e da inviare al sindaco, affinché venga tenuta in considerazione nella fase di formazione del bilancio di previsione annuale”.Il territorio comunale è stato diviso in sette aree: Centro, Villa, Monte e Castello, Lago sud, Lago nord e Villaggio Perdoni, Torricella e Pratello.Sempre in base allo statuto “la Consulta Territoriale  è composta da 14 persone. Ogni area   individuata all’interno della consulta sarà rappresentata da 2 membri”. Particolare è poi il meccanismo di nomina dei componenti, secondo il quale “possono ricoprire la carica di membro della Consulta i cittadini che autocertificano di essere residenti da almeno 3 anni nel Comune di Padenghe sul Garda e che si propongono con una comunicazione indirizzata al sindaco entro il termine, che verrà comunicato con manifesto pubblico”. Ogni candidatura dovrà essere supportata da almeno  15 firme in calce a un documento reperibile presso la Segreteria Comunale. Spetterà al Consiglio Comunale eleggere a scrutinio segreto i 2 membri per ogni area territoriale”.  Anche la Consulta Comunale dei Giovani si caratterizza per finalità ben precise ed altrettanto specifiche modalità di funzionamento.In estrema sintesi è “un organismo di rappresentanza permanente dei giovani con compiti propositivi e consultivi sulla condizione giovanile”. Ai sensi dello statuto ha lo scopo “di sviluppare e ampliare i canali di comunicazione tra i giovani e le istituzioni, riconoscendo l’importanza della realtà giovanile , stimolandone la partecipazione e costituendone uno strumento di conoscenza”.Particolare di notevole importanza è che “la Consulta dispone di un proprio budget economico annuale stabilito dalla Giunta Comunale, sulla base dei progetti da realizzare e del bilancio disponibile. Tale budget consentirà alla Consulta di godere  di autonomia  nell’organizzazione delle attività”.Possono fare parte dell’Assemblea della Consulta i giovani di età compresa tra i 13 ed i 27 anni residenti nel comune di Padenghe sul Garda. Per essere nominati debbono presentare la propria autocandidatura presso la Segreteria Comunale; i componenti della prima Assemblea verranno nominati direttamente dalla Giunta sulla base delle autocandidature ricevute. Con l’approvazione degli Statuti si passerà ora immediatamente agli adempimenti successivi, in maniera tale che entrambi gli organismi siano pienamente operativi già entro la fine del 2009.L’auspicio del Sindaco e della Giunta è che le candidature siano numerose.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video