venerdì, Maggio 24, 2024
HomeAttualitàIn pensione dopo 42 anni di insegnamento

In pensione dopo 42 anni di insegnamento

Calmasino. Grande festa con gli scolari , la vicesindaco di Bardolino Marta Ferrari, la dirigente scolastica Emanuela Antolini alla “scuola verde” di Calmasino per salutare due insegnanti che dal 1 settembre si godranno la meritata pensione dono 42 anni di insegnamento. Tanta commozione, e tanti ricordi. Un turbinio di emozioni regalate dagli scolari che hanno voluto salutare le loro maestre con pensieri personali, con poesie vergate apposta per loro, con canti e con tanto clamore.

A dare l’addio alla scuola di Calmasino sono Maria Antonella Maldari, nel plesso calmasinese da 4 anni e Mimma Perantoni con ben 29 anni di permanenza nella frazione bardolinese.

Maria Antonella Maldari ha insegnato a Milano dal 1982 al 1997, a Lazise per un anno scolastico e dal 1998 al 2003 a Bussolengo e dal 2003 al 2013 alla primaria di Bardolino, chiudendo la carriera a Calmasino.

Una storia più “casalinga” per Emilia Perantoni, da tutti gli scolari conosciuta con il diminutivo di maestra Mimma. ha insegnato a Sandrà, a Colà, a Cavaion Veronese, a Volargne ed Ossenigo, per poi passare a Cisano fino alla chiusura del plesso scolastico, trasferendosi definitivamente a Calmasino e rimanendovi appunto per 29 anni. Una vera e propria istituzione. Ha insegnato a generazioni di scolari, addirittura ai figli di mamme e papà.

“Ho sempre lavorato con grande passione – spiega commossa Perantoni – e ho sempre dato tutto quello che potevo per gli scolari che ho sempre amato e per i quali mi sono sempre spesa convinta che è nella scuola che si formano le persone ed il futuro del nostro Paese.”

“La scuola è sempre stata la mia casa – sottolinea Maldari – ed ho sempre lavorato con senso di responsabilità per educare e sviluppare ogni individuo che ho avuto modo di incontrare.”

“Ci sentiamo in dovere di ringraziare questi due pilastri della nostra scuola – ha evidenziato la vicesindaco Marta Ferrari – e siamo davvero riconoscenti del loro servizio e delle loro professionalità. L’amministrazione comunale di Bardolino consegna loro un orologio per ricordo  della loro significativa presenza nella scuola.”

“Auguro a tutte e due le insegnanti di godersi la meritata pensione – ha soggiunto la preside Antolini – di godere tanta salute. Le ringrazio dal profondo del cuore per la loro missione che hanno compiuto con grande abnegazione. Una sottolineatura particolare alla maestra Mimma per la sua delicata attenzione anche a situazioni talvolta delicate e serie che ha saputo gestire con grande umanità e riservatezza.”

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video