lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàPro loco, patto nel nome del turismo
Presentato il «Piano integrato di sviluppo locale»

Pro loco, patto nel nome del turismo

A gennaio la Pro loco Pozzolengo rinnoverà il Consiglio di amministrazione. In attesa dell’assemblea chiamata ad eleggere il nuovo board, nei giorni scorsi iscritti e dirigenza si sono incontrati per discutere il consuntivo e la bozza del «Piano integrato di sviluppo locale» per il rilancio turistico e culturale del territorio di Pozzolengo. Il sindaco Paolo Bellini, il vice Gino Brunati e l’assessore al Turismo Riccardo Saetti hanno discusso il documento con gli oltre sessanta soci presenti all’assemblea. Le osservazioni presentate dalla Pro loco sono state accolte in linea di massima dall’Amministrazione civica fatta eccezione per un punto. Il sindaco non si è trovato daccordo sulla proposta della Pro loco di incentivare l’ insediamento di piccole attività in castello. «È inopportuno – secondo l’Amministrazione comunale -, l’insediamento di attività commerciali. Si potrebbe pensare al massimo ad attività artistiche e hobbistiche». Anche la proposta di uno stampato monografico con pubblicazione periodica annuale su storia, ambiente e cultura di Pozzolengo non ha trovato piena adesione del sindaco perchè è già in corso di attuazioneuno uno strumento simile realizzato dal Consorzio Rivera del Garda e Colline Moreniche. Il «Piano integrato di sviluppo locale» prevede un consistente impegno per la valorizzazione del territorio di Pozzolengo in tutte le sue componenti: storiche, culturali e turistiche, oltre che di tutto quello che può servire allo sviluppo del paese.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video