martedì, Aprile 16, 2024
HomeCulturaRiflessi di Lago: l’opera di arte ecologica che abbraccia il Garda

Riflessi di Lago: l’opera di arte ecologica che abbraccia il Garda

Dal 31 marzo al 30 aprile, il Lungolago Cesare Battisti di Desenzano ospiterà un’opera di arte ecologica ispirata alla “Land Art” e realizzata dal flower designer bresciano Fabio Racheli. Si tratta di “Riflessi di Lago”, un progetto promosso dalla Cooperativa Sociale Cauto nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Life Salvaguardia”, che mira a diffondere una cultura favorevole all’ambiente e a ridurre l’impatto ambientale a vantaggio del territorio gardesano.

L’opera consiste nel rivestire i tronchi di alcune piante del Lungolago con tessuti di scarto che riproducono i colori e le onde del lago, creando un’armonia tra ambiente e opera artistica. L’artista ha utilizzato il filo metallico da carpentiere per non danneggiare le alberature e ha posizionato un cuscinetto di tessuto tra il filo e il tronco. I tessuti sono stati recuperati dal macero e hanno trovato una nuova vita nel contesto dell’opera.

“Riflessi di Lago” è una delle iniziative previste dalla campagna “Life Salvaguardia”, che coinvolge tutti i principali attori del territorio gardesano, dalle istituzioni alle imprese, dalle associazioni ai cittadini. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione sulle tematiche ambientali e di promuovere scelte sostenibili ed azioni di concreta salvaguardia del territorio.

L’opera sarà visibile a tutti con tanto di cartello esplicativo che descriverà il significato dell’opera: “Il colore del lago riflette i colori del cielo, a volte è intensamente azzurro, spesso verde, ingrigisce con le nuvole diventando quasi d’alluminio, un surreale specchio indecifrabile. Quando il vento soffia da est – sud/est, la superficie dell’acqua comincia ad incresparsi, le onde montano e si infrangono sulle spiagge e sugli scogli di Desenzano trascinando a riva quanto è stato strappato dal fondo. Ecco che il lago dipinge quindi i tronchi, in una unione tra cielo e terra”.

Un’opera che vuole essere un omaggio al lago e alla sua bellezza, ma anche un invito a rispettare e tutelare questo patrimonio naturale che ci circonda.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video