giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeAttualitàRita Montalcini per l’Africa
Il Comune partecipa a un progetto mirato a sottrarre all’accattonaggio ragazze da avviare agli studi. La Giunta le dona 25mila euro a favore di cinquanta giovani eritree

Rita Montalcini per l’Africa

Troppo piccola l’elegante ex chiesa della Disciplina per accogliere la folla accorsa ad ascoltare il premio Nobel per la medicina e senatore a vita Rita Levi Montalcini. L’occasione è stata la consegna da parte della Giunta municipale di un assegno da venticinquemila euro a favore della Fondazione che porta il nome della novantottenne ricercatrice.Soldi che andranno a sostegno dell’iniziativa «Dalla strada alla scuola», progetto che intende sottrarre alla strada cinquanta giovani eritree costrette all’accattonaggio e a piccoli lavori di venditrici ambulanti. L’obiettivo è inserirle in un percorso scolastico della durata di tre anni. Trentacinque di queste allieve avranno la possibilità di frequentare, oltre alla scuola, un corso supplementare igienico-sanitario e di economia domestica, per prepararsi sia al mondo del lavoro che ad una futura vita familiare.Arrivata con il canonico ritardo del quarto d’ora accademico Rita Levi Montalcini è stata accolta da numerose autorità, – in sala tra gli altri anche l’onorevole Aldo Brancher, i sindaci di Costermano Lorenzini e di Torri Passionelli -, e dal sindaco Pietro Meschi, che a nome della comunità locale le ha donato un mazzo di fiori con rose bianche.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video