domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàSlot machine, l'Italia è il jackpot delle macchinette
Slot Machine: profilo, target e statistiche sulla classe regina del settore dei giochi in Italia

Slot machine, l’Italia è il jackpot delle macchinette

Quando si parla di slot machine in Italia la prima cosa che viene in mente all’homo sapiens sapiens è il neologismo ‘mangiasoldi’, seguita dal termine medico ludopatia. In realtà dietro questo termine di origine extraeuropea si cela un fenomeno virale che sta investendo il nostro paese da Aosta a Trapani, sfruttando la presenza capillare delle slot machine sia nelle ricevitorie delle nostre città, sia nello sconfinato mondo della Rete.

Nell’ultimo lustro le slot machine sono divenute l’icona incontrastata del settore dei giochi in Italia, distanziando in maniera siderale categorie storiche come Lotterie, Lotto, scommesse sportive. A reggere l’urto sono stati solo i giochi online, distanziati dalle slot machine di quasi quaranta punti percentuali in termini di fatturato.

Da una ricerca effettuata sulla Rete hanno destato il nostro interesse i dati forniti da Giochidislots.com, riguardanti non solo il fatturato e i ricavi delle slot, ma anche alcune informazioni su target, provenienza e fattori psicologici legati all’uso e consumo di questa tipologia di gioco, racchiusi in un’infografica sulle slot machine gratis .

In questo speciale per Gardanotizie.it analizzeremo alcuni degli stralci più rilevanti, che interessano in parte anche quel nutrito gruppo di giocatori provenienti dalla nostra Regione.

Slot1

Chi gioca alle slot machine? Il 63% dei giocatori è di sesso maschile, mentre il 37% di sesso femminile. La distanza tra i generi è ancora ampia, nonostante negli ultimi anni sia cresciuta la percentuale delle donne che si dedica alle slot. Per quanto riguarda il target generazionale i giocatori sono uniformemente distribuiti tra le fasce 25-34 anni, 35-44 anni, 45-54 anni, 55-64 anni e tra gli over 65. Il dato più soprendente riguarda i giovanissimi con età compresa tra i 18-24 anni, che con l’11% evidenziano come le slot machine sia un fenomeno dall’appeal non idilliaco per la generazione Y.

Slot2

 

Per quanto riguarda la provenienza a dominare le scene sono le quattro metropoli italiane: Milano, Roma, Napoli e Torino. Nella top ten figura anche la città di Venezia, città che lega da sempre il suo nome al gambling per la presenza del casinò più antico del mondo.

Slot3

Molto interessante è lo stralcio relativo agli interessi in comuni dei giocatori di slot machine, che offre un’interpretazione sociologico del fenomeno slot. Al top delle affinità spiccano i media tradizionali come tv, cinema e news, seguiti a breve distanza dalla passione per la tecnologia e i viaggi. Fuori dalla top ten troviamo alcuni hobby classici del mondo giovanile come lo sport, la musica e videogiochi, data perfettamente relazionato con il valore più basso di giocatori nella fascia di età compresa tra i 18 e 22 anni.

Chiudiamo questa analisi con un dato statistico che mette in discussione uno dei luoghi comuni, ovvero quello che le slot machine siano delle macchinette ‘mangiasoldi’. Secondo i dati forniti dal tools Google Adwords, la parole chiave slot machine gratis ha riscontrato oltre 55mila risultati, un volume di ricerche che evidenzia come le slot machine siano anche uno dei giochi gratuiti più amati dagli utenti della Rete.

Slot4

Il volume di risultati provenienti dalla Rete associato ai dati relativi a fatturato e interesse evidenzia come le slot machine siano un fenomeno molto più ampio da quello descritto dall’homo sapiens sapiens, ossia la classe regina del settore dei giochi in Italia.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video