domenica, Febbraio 25, 2024
HomeMusicaConcertiLa stagione concertistica porta l'eccellenza della musica internazionale a Desenzano.

La stagione concertistica porta l’eccellenza della musica internazionale a Desenzano.

Il cartellone dei concerti nella Capitale del Garda partirà il 20 dicembre con il Concerto di . La stagione concertistica, curata dal Maestro Luca Ranieri, proporrà nove appuntamenti di qualità e prestigio, con un'attenzione particolare all'internazionalità. Questo evento si aggiunge al già prestigioso contesto culturale avviato con il teatro.

Il primo concerto, che si terrà mercoledì 20 dicembre alle ore 20:30 nel Duomo di Desenzano, vedrà l'orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo diretta da Pier Carlo Orizio esibirsi nel “Concerto di Natale”. Saranno presenti anche il Coro di Voci Bianche – Ensemble Vocale Femminile “I Piccoli Musici” e il “Baghet Bergamasco – Stefano Mora” diretto da Mario Mora. Successivamente, venerdì 29 dicembre alle ore 20:30, si terrà il tradizionale Concerto di Fine Anno nella chiesa di San Biagio a Rivoltella. Quest'anno, l'ensemble dei “Cameristi Cromatici” si esibirà in “L'oboe di Ennio Morricone”, con musiche di Bach, Corelli, Verdi, Rota e molti altri ancora.

Il 2024 si aprirà il 20 gennaio all'Auditorium Celesti alle 17:30 con il concerto del vincitore del concorso “Città di Desenzano”. Il 4 febbraio, sempre all'Auditorium Celesti alle 17:30, si esibirà un duo di eccellenze, Andrea Oliva al flauto e Anna Loro all'arpa. Il mese di febbraio proseguirà con il “Recital di Violoncello” il 18 febbraio alle ore 17:30 presso l'Auditorium Celesti, con Erica Picotti al violoncello e Leonardo Pierdomenico al pianoforte.

A marzo, Alessandro Carbonare, cittadino onorario di Desenzano e clarinettista di fama internazionale, si esibirà con il suo trio in “Sfumature di clarinetto” il 3 marzo alle ore 17:30 presso l'Auditorium Celesti. Il 10 marzo alle ore 18:00, nella chiesa di San Biagio a Rivoltella, si terrà il “Tributo a Giacomo Puccini”, con la partecipazione di soprani, tenori, baritoni e pianista. Il 24 marzo alle ore 18:00, nella stessa chiesa, si potrà assistere al “Concerto di Pasqua con lo Stabat Mater”, con l'esibizione della “Mole Armonica”, l'ensemble di musica antica dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI. La rassegna si concluderà il 26 maggio alla chiesa di San Biagio con il “Recital di Violoncello” di Giovanni Sollima, accompagnato al pianoforte da Carlotta Maestrini, nel progetto speciale del mensile “Amadeus” per la Città di Desenzano del Garda.

L'assessore alla Cultura ha commentato: “Siamo di fronte a un cartellone di qualità e prestigio che riesce a combinare con grande eterogeneità artisti internazionali e il nostro contesto locale. Ringrazio il direttore artistico della stagione concertistica, il Maestro Luca Ranieri, e Franco Masseroni per aver reso possibile la presenza di artisti di questo calibro nel nostro territorio”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video