venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàSummit europeo, impedire i vandalismi
de Eccher chiede al sottosegretario Mantovano un impegno specifico

Summit europeo, impedire i vandalismi

La preoccupazione dei commercianti rivani per i possibili disordini in occasione dell’incontro dei ministri degli esteri della comunità europea rimbalza a Rona grazie ad una sollecitazione di Cristano de Eccher, referente politico di An a Riva, al sottosgretario agli Interni on. Alfredo Mantovano. Partendo dalle «annunciate manifestazioni parallele di quella rete di associazioni che comprende, accanto a gruppi forniti di un minimo di responsabilità e senso delle Istituzioni, formazioni prive di ogni controllo, di estrazione comunista o anrchica» de Eccher fa presente che «nella realtà cittadina esistono da tempo singoli soggetti attratti da posizioni di eversione e illegalità». Di conseguenza «le preoccupazioni dei gestori delle diverse attività appaiono oggettivamente motivate e richiedono un’adeguata risposta affinchè quella che si presenta sulla carta come una straordinaria occasione di visibilità e promozione per una città che dipende in larga misura dai flussi turistici, non si trasformi, come purtroppo già accaduto altrove, in un momento di devastazione e saccheggio. Le chiedo quindi uno specifico interessamento in grado di attivare tutte le misure necessarie a garantire la comunità cittadina ed i turisti che nel mese di settembre sono ancora, grazie al cielo, numerosi, rispetto alle azioni vandaliche di appartenenti a movimenti che hanno beneficiato sino ad oggi di troppi riguardi». De Eccher allega poi l’articolo in cui raccontiamo come alcuni negozianti abbiano ritenuto di «tutelarsi rivolgendosi, a proprie spese, ad agenzie private di sicurezza, manifestando con una scelta di questo genere un severo giudizio sull’affidabilità delle Istituzioni. E’ un segnale grave, sul quale riflettere, che deve indurre a comportamenti più severi e rigorosi per recuperare quella fiducia dei cittadini verso lo Stato che deve rappresentare il fine prioritario di chi detiene responsabilità di governo». De Eccher conclude auspicando che «eventuali danneggiamenti, ferma restando la via della rivalsa nei confronti dei responsabili ove identificati, non debbano pesare economicamente sui singoli cittadini per i quali è necessario prevedere precise forme di risarcimento» ed invitando l’on. Mantovano a Riva per valutare con le categorie i problemi da affrontare e risolvere.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video