martedì, Aprile 16, 2024
HomeSpettacoliTappa a Torri del Benaco per il Festival del Garda
Posticipata la serata con grande affluenza di pubblico

Tappa a Torri del Benaco per il Festival del Garda

Si è svolta venerdì sera, in Piazza Calderini a Torri del Benaco (Vr), la quarta tappa del Festival del Garda, rinviata per la copiosa pioggia della sera precedente. A condurre lo spettacolo basato sul gustoso cocktail di musica, bellezza,comicità e ballo il sempre più rodato Manuel Casella, balzato agli onori del piccolo schermo per la partecipazione al reality “l’Isola dei Famosi 3”. L’attore-fotomodello ha duettato con Laura Zambelli, avvenente conduttrice delle selezioni di miss e mister del Garda. La fascia di più bella del paese, consegnata dall’assessore Fabio Raguzzi, è andata alla mora Sara Seebacher, 16 anni di Bolzano. Alle sue spalle Giada Tusina, 20 anni di Verona (Miss Gardacqua) e Valentina Biasi, 21 anni di San Giovanni Lupatoto di Verona (Miss Giallotech). Completano il podio Martina Turrini, 19 anni di Campagnola di Zevio (Miss Italmoda) e  la bresciana Caterina Baldo, 17 anni di Salò (Miss Isuledda). Mister di Torri del Benaco è risultato invece Valter Gerola, 32 anni di Rovereto (Tn). Non c’è dubbio però che il vero protagonista della serata in riva al lago sia stato il comico Roberto Valentino, autore di gag strappa applausi soprattutto con le riuscite imitazioni di Berluscono e Prodi. Svaniscono invece a due passi della placide acque del Garda i sogni del ventunenne Marco Cannila, giunto in aereo da Palermo per cercare di superare il turno nel concorso canoro per Interpreti. Nella sfida “dentro o fuori” ha piazzato l’acuto vincente il quindicenne Giovanni Caramanna di Viareggio proponendo con maestria la cover “Caruso” di Dalla.Nella sezione Nuove Proposte il gruppo mantovano Zona Zero (Massimo Maffessoli, Nicolò Ermondi, Giovanni Cappelletti e Bruno Ezer) ha superato il turno con l’orecchiabile pezzo rap “Sei ancora qua”. Esce dalla competizione invece Manolo Soldera, 18 anni di Pieve di Soligo.Festival del Garda che non ha mancato di coinvolgere il pubblico che ha assiepato la piazza con l’esibizione del corpo di ballo The Ghamblers, per la coreografia di Nando De Bortoli, e la poesia proposta da Renata Leali con la lirica di Garcia Lorca “Madrigale appassionato”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video