giovedì, Giugno 13, 2024
HomeBreviTragedia a Lonato: omicidio-suicidio e ombre sulla gravidanza

Tragedia a Lonato: omicidio-suicidio e ombre sulla gravidanza

Nel tranquillo comune di Lonato del Garda si è consumata una tragedia che ha lasciato tutti senza parole. Due persone sono state trovate morte in un appartamento, in circostanze ancora poco chiare. Secondo le prime ipotesi investigative, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio.

Cristian Catalano avrebbe ucciso una donna cinese, per poi togliersi la vita. Gli inquirenti hanno individuato due fasi violente che si sarebbero svolte nella camera da letto e nel bagno dell’abitazione. La donna sarebbe stata colpita alle vene dei polsi, mentre Catalano avrebbe inflitto fendenti al proprio collo dopo aver tagliato le proprie vene ai polsi.

Tuttavia, ci sono ancora molti dubbi e incognite da risolvere. Uno degli elementi più inquietanti è rappresentato dalla grande quantità di sangue presente nell’appartamento. Inoltre, sono state trovate delle ecografie fetali nella borsa della donna, il che potrebbe indicare una possibile gravidanza. Al momento non è possibile confermare questa ipotesi in assenza di referti medici.

L’autopsia sui corpi delle vittime è stata eseguita presso l’Istituto di Medicina Legale di Brescia e ha confermato che entrambe sono morte per dissanguamento. Tuttavia, la motivazione alla base di questi tragici gesti rimane ancora sconosciuta. Catalano aveva parlato di “un momento di stanchezza e del bisogno di riposo” ai suoi colleghi, che lo stimavano molto.

Le prime indagini sembrano confermare l’ipotesi di omicidio-suicidio, poiché non sono state trovate impronte digitali di terzi nell’appartamento. Tuttavia, ulteriori accertamenti e analisi tossicologiche sono ancora in corso per ottenere risposte definitive.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video