giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAmbienteTre "Bandiere Blu" sul Lago di Garda: Gardone Riviera, Toscolano e Sirmione

Tre “Bandiere Blu” sul Lago di Garda: Gardone Riviera, Toscolano e Sirmione

Il Lago di Garda si conferma una delle destinazioni più apprezzate per la qualità dell’ambiente e dei servizi offerti. Il 14 maggio 2024, il lido Azzurro di Toscolano Maderno, la spiaggia del Casinò di Gardone Riviera e il lido delle Grotte di Sirmione hanno ricevuto nuovamente il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu. Questo premio è assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) alle località che si distinguono per eccellenza ambientale e servizi turistici.

Cerimonia di Premiazione a Roma

L’annuncio ufficiale è stato dato durante una cerimonia tenutasi a Roma presso la sede del CNR, alla presenza dei sindaci delle località premiate. L’evento ha visto anche la partecipazione del ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci. La trentottesima edizione della Bandiera Blu ha premiato complessivamente 236 comuni italiani, coprendo 485 spiagge, che rappresentano circa l’11,5% delle spiagge premiate a livello mondiale.

Crescita delle Località Premiati

Nell’edizione corrente, si osserva un trend positivo con un incremento nel numero delle località premiate rispetto all’anno precedente. Sono infatti 236 i Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento nel 2024, con un aumento di 10 unità rispetto ai 226 dello scorso anno. Tra questi nuovi ingressi figurano 14 nuove località mentre quattro Comuni non sono stati confermati. Le Bandiere Blu assegnate ai laghi ammontano a 23.

Criteri per l’Assegnazione della Bandiera Blu

I criteri per ottenere la Bandiera Blu sono rigorosi e richiedono il rispetto di numerose condizioni:

  • Qualità delle acque: Devono essere classificate come “eccellenti” negli ultimi quattro anni secondo normative stringenti.
  • Depurazione: Efficienza nella depurazione delle acque reflue e rete fognaria allacciata almeno all’80% su tutto il territorio comunale.
  • Gestione dei rifiuti: Raccolta differenziata e corretta gestione dei rifiuti pericolosi.
  • Aree pubbliche: Presenza di vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato e aree verdi.
  • Spiagge attrezzate: Dotazione completa di servizi balneari inclusivi e personale addetto al salvamento.
  • Educazione ambientale: Promozione di corsi rivolti a scuole, giovani turisti e residenti sull’importanza dell’ambiente.
  • Informazioni trasparenti: Diffusione capillare dell’informazione sulla Bandiera Blu e pubblicazione dei dati sulle acque balneabili.
  • Sostenibilità turistica: Certificazione ambientale delle strutture alberghiere e attività istituzionali locali.
  • Pescaturismo sostenibile: Integrazione armoniosa dell’attività di pesca nel contesto locale marino o lacustre.

Tali criteri garantiscono che solo le località che rispettano standard elevati possano fregiarsi della Bandiera Blu, assicurando così un turismo sostenibile ed ecologicamente responsabile sul Lago di Garda.

English Version
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video